Serie B, il derby è della Reggina: Montalto stende il Cosenza

COSENZA – L’anticipo della 12ª giornata di Serie B regala il successo nel derby calabrese alla Reggina in casa del Cosenza e permette alla squadra di Aglietti di agguantare la vetta della classifica in coabitazione con il Pisa. Decisiva la rete di Montalto (che si infortunia poco dopo): il Cosenza rimane a +1 sulla zona play-out ma avendo giocato una partita in più delle rivali.

La partita

Botta e risposta nei minuti iniziali: il Cosenza al minuto 11 si fa vivo nella metà campo avversaria con l’ex Situm, il cui cross dalla sinistra arriva a Corsi che non inquadra la porta a ottima posizione. La risposta ospite arriva 2’ più tardi con un altro cross, stavolta di Di Chiara, su cui Montalto arriva perfettamente, mancando di pochissimo la porta rossoblù. Ancora Reggina pericolosa al 18′, con il colpo di testa di Cionek sugli sviluppi di un corner su cui Vigorito compie un vero e proprio miracolo. Alla mezz’ora Cosenza pericoloso con Caso che si accentra dalla destra e lascia partita un’ottima conclusione su cui Turati risponde di pugno. In apertura di ripresa subito pericolosi i padroni di casa: Rigione colpisce di testa su cross da corner, ma la palla supera di poco la traversa. Al primo vero affondo del secondo tempo passa la Reggina: gran sinistro dal limite di Montalto al 10’ su cui Vigorito non può fare nulla. Ospiti vicini al raddoppio al 30’: il tentativo di Bellomo viene respinto da un attento Vigorito, poi sulla ribattuta Di Chiara è impreciso da ottima posizione e spreca. Il Cosenza spinge, prestando però il fianco alle ripartenze avversarie: al 37’ l’azione di rimessa amaranto porta al tiro Cortinovis, ma la sua conclusione finisce fuori di poco.

Precedente Bianchi all'89' riporta il Genoa in partita. Al Castellani di Empoli è 2-2 Successivo Bundesliga, Widmer salva il Mainz: pari con il Monchengladbach

Lascia un commento