Serie B, Empoli, Dionisi: “Finalmente torniamo a giocare”

EMPOLI – Alessio Dionisi, tecnico dei toscani, ha parlato così prima della sfida del venerdì sera con la Reggiana “Finalmente torniamo a parlare di calcio giocato: abbiamo avuto la possibilità di tornare ad allenarci collettivamente e siamo pronti per giocare domani contro la Reggiana. Alibi per la situazione non ne possiamo avere, abbiamo un obiettivo da raggiungere, così come lo hanno tutte le squadre a poche giornate dal termine del campionato, e abbiamo solo grandissime motivazioni. Non vedevamo l’ora di tornare a giocare, le difficoltà che ci attendono sono una squadra che non molla mai, reduce da un risultato aggiuntato con le unghie con i denti e che farò di tutto per batterci”.

Euforia al Castellani: la salvezza non è più utopia per l'Empoli

Guarda la gallery

Euforia al Castellani: la salvezza non è più utopia per l’Empoli

Verso la Reggiana

“Rispettiamo molto la Reggiana, una squadra reduce da una promozione, con grande entusiasmo, che lotta per raggiungere un obiettivo e farà di tutto per metterci in difficoltà. Fa piacere sentir parlar bene dell’Empoli in sede di mercato perché significa che abbiamo fatto qualcosa di buono ma manca ancora un mese e siamo concentrati solo su quello che vogliamo raggiungere; il nostro pensiero è rivolto solo al bene dell’Empoli a partire da domani. La gara di domani l’abbiamo preparata in pochi giorni e dobbiamo essere bravi a prendere il buono da questa situazione: all’andata abbiamo affrontato il Vicenza ed erano decimati dalle assenze, ma nonostante tutto fecero una gara coraggiosa, ottenendo un risultato positivo. Mancherà qualcuno per i noti motivi ma dovremo dimostrare sul campo quanto stiamo facendo. Lo abbiamo sempre fatto e non vedo perché dobbiamo farci distrarre da un incidente di percorso che nel corso della stagione è capitato ad altri: dovremo fare il meglio di quello che possiamo, affrontare le difficoltà che si presenteranno e superarle, fermo restando che comunque vada manca ancora un mese e otto gare al termine della stagione”.

Precedente Jorginho esce allo scoperto! Il suo agente: "Vuole tornare in Italia. Ecco chi lo vuole" Successivo Alla Rai le "prime scelte" di Qatar 2022: trasmetterà tutto il Mondiale, 28 gare in esclusiva

Lascia un commento