Serie B, Cremonese indomabile: da 2-0 a 2-2 con la Reggiana

REGGIO EMILIA – Pari tra Reggiana e Cremonese: un 2-2 che sorride più agli ospiti, visto il primo tempo chiuso sul doppio svantaggio grazie alle reti di Pettinari e Portanova. Nella ripresa i ragazzi di Ballardini la riacciuffano grazie a Collocolo e Coda. Il pari porta i grigiorossi a 6 punti, mentre la squadra di Nesta è a quota 3.

Serie B, la classifica

Pettinari-Portanova, Reggiana avanti

Gara subito divertente al Mapei Stadium, con gli ospiti che si fanno vedere al 2′ con Coda (palla fuori di poco a Bardi battuto) e poi con Vazquez, all’8′: il suo sinistro a giro viene deviato in corner. L’avvio di marca Cremonese, però, viene subito smorzato dalla Reggiana che passa in vantaggio alla prima occasione. Al 15′ è Pettinari a siglare l’1-0 trasformando un rigore (chiamato dal Var) per fallo su Vergara. Passano solo 8′ e la Reggiana raddoppia con un gran gol di Portanova che in mezza girata brucia Sarr per il 2-0. La Cremonese si getta in avanti per riaprire la gara e al 33′ accorcia le distanze, ma il gol di Lochoshvili viene annullato (grazie al Var) per fuorigioco. 

Collocolo e Coda, la Cremonese rimonta

Il secondo tempo è tutto di marca grigiorossa, con Ballardini che inserisce Okereke, Quagliata e Szyminski per provare a svegliare i suoi. E i risultati arrivano con gli ospiti che si rendono pericolosi con una punizione di Castagnetti e soprattutto con Vazquez stoppato da una miracolo di Bardi. Sul corner successivo, però, la Cremonese la riapre: minuto 66, è Collocolo a raccogliere una respinta della difesa e fulminare il portiere granta per il 2-1. Al 76′ gli ospiti sfiorano il pari con Buonaiuto e Coda, entrambi fermati da Bardi. Per vedere una reazione della Reggiana bisogna attendere l’81’ quando Gondo, ex di turno, non sfrutta un ghiotto contropiede calciando addosso a Sarr. È il preludio al pareggio della Cremonese che arriva all’88’ grazie ad una bella – e potente – girata di Coda che vale il 2-2.

Reggiana-Cremonese, tabellino e statistiche


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Atletico, tonfo a Valencia: ko prima della Lazio per Simeone, che perde Lemar Successivo Bologna, senti Motta: "Verona compatto, dovremo essere intelligenti"