Serie B, Cremonese-Cittadella 2-0: decidono Buonaiuto e Vido

CREMONA – Vittoria della Cremonese sul Cittadella per 2-0, con una rete per tempo. Nella prima frazione è Buonaiuto a sbloccare il risultato, nella ripresa, quando i grigiorossi erano in 10 per il doppio giallo a Baez, è Vido a firmare il raddoppio. Per la Cremonese ora i punti sono 6, dopo il successo all’esordio col Lecce e il ko con il Monza. Stessi punti del Cittadella che viaggiava imbattuto dopo aver vinto le prime due gare stagionali (Vicenza e Crotone).

Buonaiuto la sblocca nel primo tempo

Fasi di studio iniziali che si interrompono al 12′ quando il CIttadella crea il primo pericolo dell’incontro quando, a seguito di un calcio di punizione scodellato in area da Benedetti, si accende una mischia in area grigiorossa, Pavan tenta la rovesciata, ma Bianchetti, appostato nei pressi della linea di porta, salva tutto. Al 21′ la Cremonese passa in vantaggio con Buonaiuto che, al termine di un rapido scambio che coinvolge anche Castagnetti e Gaetano, fulmina il portiere avversario Kastrati con il destro, 1-0. Dopo le fiammate, i ritmi calano, nel finale ci prova Vita dalla distanza, debole e facile per Carnesecchi.

Raddoppia Vido nella ripresa

La ripresa si apre sulla stessa falsariga, col Cittadella a fare possesso palla senza riuscire a trovare l’affondo. All’11’ però cambiano gli equilibri sul rettagolo verde: Baez, già ammonito, rimedia un secondo giallo a breve distanza dal primo e abbandona la contesa: Cremonese in 10. Nonostante l’uomo in meno però la Cremonese si fa viva al 20′ con una gran botta dalla distanza di Castagnetti che termina fuori sfiorando il palo. Al 28′ arriva anche il raddoppio grigiorosso: Frare perde malamente palla, gliela ruba Vido che con il destro batte Kastrati, 2-0.  La Cremonese può gesrire il doppio vantaggio, mentre il Cittadella fatica a costruire nonostante l’uomo in più: 

CorrieredelloSport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente Genoa, Ballardini: "Grande vittoria, tutti si danno da fare" Successivo È Milan show: Lazio schiantata. E Ibra si è già ripreso il Diavolo

Lascia un commento