Serie B Cosenza-Crotone 1-0. Una magia di Carraro vale il derby

COSENZA – Una rete di Carraro porta i tre punti nelle casse del Cosenza, che si aggiudica di misura il derby contro il Crotone. La rete decisiva arriva nella seconda frazione di gioco e vale il raggiungimento di quota 10 in classifica per la squadra di Zaffaroni. La squadra di Modesto resta ferma a 3 punti.

Il primo tempo

Nella prima frazione, tanto agonismo ma poche vere occasioni. Primo squillo del Cosenza, con Caso che al 1′ trova la parata di Contini. Sul fronte opposto, attivissimo Kargbo: al 16′ il suo tiro cross attraversa tutto lo specchio senza trovare deviazioni vincenti. Al 25′ ci prova Vulic da lontanissimo, senza fortuna, poi al 31′ conclusione a botta sicura di Benali, intercettata dal compagno Mulattieri. Al 39′ Vigorito c’è sul tentativo di sponda tra Kargbo e Mulattieri, mentre al 42′ si fa vivo di nuovo il Cosenza con Gori che dalla distanza non trova lo specchio.

La decide Carraro nella ripresa

Ad inizio ripresa ci provano per il Cosenza Millico e Situm, Contini non ha grandi difficoltà. Al 12′ ottimo lo spunto di Situm, palla per Vaisanen che esplode un potente mancino che termina a lato di un soffio. Al 24′ buona occasione per il Crotone, quando Estevez con il cross pesca Benali in area, deviazione di piatto e Vigorito che si fa trovare pronto alla chiamata. Facile, dall’altra parte, il sinistro di Gori per Contini. Al 32′ il punteggio si sblocca: punizione per il Cosenza, se ne incarica Carraro che con il mancino disegna una traiettoria morbida che supera la barriera e si insacca alle spalle di Contini, 1-0. 

Precedente Mihajlovic: "Bonifazi? Mi piace, è bravo coi piedi e ha personalità. Ogni tanto fa una cazzata" Successivo Serie C, Cesena e Reggiana agganciano il Pescara in vetta

Lascia un commento