Serie B, Cohen stende il Benevento: il Pisa esulta dopo cinque gare

PISA – Il Pisa ritrova il successo dopo cinque giornate di digiuno e torna secondo in classifica a -2 dal Brescia capolista dopo la tredicesima giornata di Serie B. Il Benevento viene battuto da una punizione di Cohen in apertura e resta fuori dalla zona play-off con 19 punti.

La partita

Il vantaggio dei padroni di casa arriva al 7’ con una punizione di Cohen che sorprende Paleari dalla lunga distanza andando a trovare l’incrocio dei pali. Pisa vicina al raddoppio al quarto d’ora, con Masucci che allarga troppo la mira e non trova la porta da ottima posizione. Alla mezz’ora si fa vivo il Benevento, con Nicolas che sventa un colpo di testa di Improta destinato sotto la traversa. Poco dopo il portiere nerazzurro si ripete sulla grande conclusione di Ionita, tenendo il risultato bloccato sull’1-0. In avvio di ripresa bel passaggio filtrante di Insigne, che pesca Improta in profondità, ma anche in questa circostanza il duello viene vinto da Nicolas che respinge la conclusione del giocatore giallorosso. Ionita torna protagonista al 10’: colpo di testa sugli sviluppi di un corner che termina di poco a lato. La gara procede a sprazzi, con tanti calci piazzati da ambo le parti che però non vengono sfruttati a dovere. Al 5’ di recupero il Benevento va in gol, ma il fuorigioco di Lapadula rende inutile la marcatura di Improta.

Precedente Cagliari, Fiorentina interessata a Faragò: ieri incontro tra i viola e il suo agente Successivo Incredibile a Lione, Payet colpito alla testa: sospesa la gara col Marsiglia

Lascia un commento