Serie B, Cittadella-Crotone 4-2. Prima sconfitta per Modesto

CITTADELLA – Il Crotone, dopo il pari con il Como, cade nella seconda giornata al Tombolato: il Cittadella si impone con il punteggio di 4-2. Nella prima frazione botta e risposta tra Okwonkwo e Nedelcereanu. Nella ripresa, show di reti (4 in 12 minuti): Baldini firma una doppietta per il Cittadella, Mulattieri accorcia, ma Adorni insacca il poker. 

La partita

Si parte con il Crotone che cerca di fare la partita mantenendo alta la pressione: il Cittadella fatica a costruire e all’11’ gli ospiti si fanno vivi con Kargbo che, su cross  di Borello dalla corsia di destra, non trova lo specchio di porta con il colpo di testa. Ma è il Cittadella a passare in vantaggio al 19′: Antonucci se ne va via in contropiede e poi serve Okwonkwo che, dall’interno dell’area, batte il portiere avversario, 1-0. Il Cittadella al 22′ cerca di approfittare dello sbandamento degli avversari per andare al raddoppio, ma Antonucci si fa neutralizzare la conclusione da Festa, poi Vita non trova il tap-in. Il Crotone però riesce subito a riorganizzarsi, trovando la via del pareggio: al 29′, su un calcio d’angolo battuto da Borello, Nedelcearu di testa batte Kastrati, 1-1. Al 34′, sugli sviluppi di una punizione di Benedetti, Vita cade in area su pressione di Benali: Zufferli lascia correre. Al 38′, dalla distanza, ci prova Okwonkwo, para Festa; reattivo, quest’ultimo, al 40′ sul tentativo di Frare e al 42′ sulla conclusione di Baldini. Nel finale, anche Kargo cade in area dopo aver cercato il contrasto con Cassandro: Zufferli lo invita a rialzarsi.

Secondo tempo

Nella ripresa, al 10′, il Crotone si fa vivo con Visentin: colpo di testa alto su calcio d’angolo. Il Cittadella torna in vantaggio al 17′, quando, al termine di una rapida ripartenza, Baldini batte Festa, 2-1. Poco dopo (21′) il tris granata: ancora Baldini, stavolta su calcio di rigore assegnato per trattenuta di Mondonico su Okwonkwo. La gara resta viva, visto che il Crotone, al 23′, si tiene a galla con Mulattieri che, servito da Benali, batte Kastrati, 3-2. Ma la giostra del gol non termina qui: al 39′ il Cittadella va ancora a bersaglio con Adorni che insacca di testa su calcio d’angolo, 4-2. 

Precedente DIRETTA/ Pergolettese Juventus U23 (risultato finale 1-2) video: decide Brighenti Successivo Zaniolo è dimenticato: Chiara Nasti a Capri con Zaccagni

Lascia un commento