Serie B, 7 squalificati. Due turni a Gigliotti del Chievo

ROMA – Il giudice sportivo della Serie B, Emilio Battaglia, in relazione alle partite della 5/a giornata di ritorno del campionato di calcio cadetto, ha squalificato per due giornate Guillaume Gigliotti (Chievo), per “avere, al 17′ st, quale calciatore in panchina, rivolto agli ufficiali di gara espressioni irriguardose; infrazione rilevata dal IV uomo”.
Andrea Settembrini (Entella), che ha pronunciato un’espressione blasfema al momento della propria sostituzione, è stato fermato per un turno; stessa sorte, fra i calciatori non espulsi, è toccata a Youssef Di Garamaleh (Venezia), Abdelhamid Sabiri (Ascoli), Manuel Scavone (Pordenone), Przemyslaw Szyminski (Frosinone), Luca Valzania (Cremonese). Per Francesco Vicari della Spal, ammonizione con diffida e ammenda di 1.000 euro per proteste, sanzione aggravata perché capitano. Trali allenatori, un turno a Josep Clotet del Brescia “per avere, al 9′ del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, urlato ad un Assistente una critica irrispettosa”.

Precedente Torino, allenamento sospeso: accertamenti su nuovi casi di Covid Successivo Rummenigge: “Immobile? È sempre in grado di fare la differenza”

Lascia un commento