Serie A: squalifica per doping, c’è un altro caso

Arrivano importanti aggiornamenti relativi alla squalifica per doping da parte del calciatore, che milita in Serie A. C’è un nuovo caso dopo Paul Pogba.

Annuncio da parte dell’allenatore, che ha comunicato la squalifica per doping del suo calciatore. Il ragazzo chiuderà qui la sua avventura in Italia, non sarà a disposizione per questo finale di stagione: ecco tutti i dettagli.

serie asqualifica per doping
Serie A, nuova squalifica per doping: ecco cosa è successo (La Presse Foto) – calcionow.it

Arriva la notizia relativa alla squalifica per doping da parte del calciatore di Serie A. Fulmine a ciel sereno per la società che dovrà fare a meno del giocatore che, per questo finale di stagione, poteva fare la differenza e contribuire ai successi del proprio club.

Squalifica per doping in Serie A: è ufficiale lo stop

Nel corso della conferenza stampa, l’allenatore ha preso la parola ed ha comunicato la squalifica per doping da parte del giocatore di Serie A.  “Il ricorso contro la squalifica è stato respinto”.

Dopo Paul Pogba, dunque, un altro caso che scuote la Serie A con la squadra che perde uno dei pezzi importanti della rosa, arrivato per sostituire l’infortunato. Le aspettative su di lui erano alte anche se questa vicenda sul doping ha compromesso la situazione. Adesso si attende il comunicato ufficiale da parte del club e l’eventuale messaggio del giocatore che dovrà dire la sua riguardo questa storia che l’ha colpito in maniera profonda.

Momento assai delicato per l’argentino che era tornato in Italia dopo la rescissione con il Siviglia. Sotto contratto con il Monza dal 29 settembre, aveva firmato fino a giugno 2024 debuttando in trasferta contro il Sassuolo. Poi lo stop dalla Spagna con la squalifica per doping ai danni di Papu Gomez.

palladino monza
Monza, confermata la squalifica per doping per Papu Gomez, annuncio di Palladino in conferenza stampa (La Presse Foto) – calcionow.it

Squalifica doping Gomez: Monza nei guai

Il 20 ottobre 2023 è arrivata la notizia da parte del Tribunale spagnolo antidoping riguardo la squalifica di 2 anni a Papu Gomez. L’argentino, dopo un controllo effettuato nel 2022 ai tempi del Siviglia, era risultato positivo all’antidoping. Come raccontato dall’ex Atalanta, senza il consenso dei medici ha assunto uno sciroppo appartenente al figlio per risolvere una crisi acuta di broncospasmo. L’attaccante argentino era in attesa del verdetto che è arrivato ad ottobre 2023, dopo che aveva firmato con il Monza. Dopo il ricorso, è arrivato lo stop da parte dei giudici che hanno respinto tutto.

Quest’oggi la conferma dell’allenatore del Monza Palladino sulla squalifica di 2 anni per Papu Gomez.

“La società lo comunicherà a breve. Per il resto sono soddisfatto del lavoro che stiamo facendo, proseguendo il percorso iniziato nella scorsa stagione. Sto dando spazio a tutti i calciatori in rosa. Machin, Ciurria e Zerbin ultimamente hanno giocato meno, ma sono convinto che presto ritroveranno spazio. Birindelli è migliorato esponenzialmente e può ancora crescere. Un pensiero all’Europa? Il nostro obiettivo era la salvezza e siamo vicini a centrarla, tutto quello che verrà dopo sarà un di più. Ci proveremo, ma sarà dura perché in classifica abbiamo davanti squadre molto forti”.

papu gomez
Papu Gomez squalifica per doping, ultimissime notizie (La Presse Foto) – calcionow.it

L’articolo Serie A: squalifica per doping, c’è un altro caso proviene da CalcioNow.

Precedente Monza, Palladino e il futuro alla Lazio: “Serve rispetto per Sarri” Successivo Condannato per un reato orribile: l’ex Milan va in galera