Serie A, l’accusa shock: “Ci vogliono in Serie B”

Un club di Serie A in queste ore ha lanciato una pesante accusa che scuote tutto il movimento calcistico: “Ci vogliono in Serie B”.

Con l’inizio del girone di ritorno sono diverse le squadre che stanno battagliando per la permanenza in Serie A. Quando però non arrivano risultati si cerca di attaccare il movimento: in queste ore una pesante accusa ha scosso il massimo campionato italiano.

Sampdoria accusa Serie A
Pesante accusa del presidente alla Serie A – CalcioNow

Sono ore caldissime in Serie A con una pesante accusa da parte di un club nei confronti dei veritici del massimo campionato italiano. Il campionato sta entrando nel vivo e sono tante le squadre impegnate per la rincorsa salvezza. Dopo una prima parte di campionato disastroso, abbiamo ben tre squadre pronte a tutto pur di recuperare punti preziosi per la permanenza nel massimo campionato italiano.

Serie A, un club accusa: “Se dobbiamo retrocedere…”

Il campionato di Serie A procede, ancora una volta tra ricorsi e polemiche. Non c’è più tempo per alcune squadre per aspettare risultati ed ogni punto risulta fondamentale sia nella parte alta, che nella parte bassa della classifica. Ma se in cima troviamo un Napoli primo a dieci punti di distacco dalla prima, in basso troviamo un pesante distacco tra diciottesima e diciassettesima.

Serie A accusa
Il presidente accusa la Serie A – CalcioNow

Nella giornata di ieri è andato di scena il Monday Night di Serie A, con il match tra Sampdoria ed Empoli. Al Castellani i padroni di casa sono riusciti a conquistare i tre punti con una vittoria di misura per 1-0. Ma al termine del match sono scoppiate le polemiche a causa di un goal annullato alla Sampdoria al 97esimo. Un errore arbitrale che ha scatenato la furia del presidente dei doriani Marco Lanna. Il patron della squadra ligure, infatti, non le ha mandate a dire ed ha attaccato i vertici del campionato.

Serie A, gravi accuse di Lanna: “Ci vogliono mandare in Serie B”

Al termine della sfida Marco Lanna, presidente della Sampdoria, si è scagliato contro i vertici del campionato. Ai microfoni il patron ha ricordato come la sua squadra subisca dei torti arbitrali dall’inizio del campionato ed ha chiesto ai vertici di dire chiaramente se vogliono mandare i Doriani in Serie B.

Parole al vetriolo da parte di Lanna, arrivate dopo una sconfitta che fa male in termini di classifica. Infatti anche solo un punto era fondamentale per la squadra di Dejan Stankovic per la rimonta salvezza. Così ad un girone ancora da giocare, la Sampdoria si ritrova a meno sette punti dal Sassuolo 17esimo. Sarà quindi necessario tornare subito alla vittoria, per poter continuare a sperare nella permanenza in Serie A.

L’articolo Serie A, l’accusa shock: “Ci vogliono in Serie B” proviene da Calcionow.

Precedente Vieri, la Juventus e Allegri: “Squadra forte ma non si può giocare così male” Successivo Serie A, pronto lo scambio: l’Atalanta ha detto sì

Lascia un commento