Serie A al giro di boa: tutti i pronostici della diciannovesima giornata

Weekend molto lungo di Serie A: si inizia sabato pomeriggio con Verona-Lecce e si conclude martedì sera con Lazio-Milan: domenica il big match Juventus-Atalanta

Redazione Scommesse

20 gennaio

Archiviata la Supercoppa e gli ottavi di Coppa Italia, si riprende con il campionato: due i big match di giornata che vedono impegnate quattro delle prime sei squadre in classifica. Inter e Roma provano a recuperare punti sfruttando gli scontri al vertice. Sfide delicate per Verona, Sampdoria e Cremonese in ottica salvezza.

Verona-Lecce, sabato ore 15.00

—  

Sfida fondamentale per l’Hellas Verona se vuole continuare a credere nella lotta salvezza: i padroni di casa partono leggermente favoriti ma con quote molto alte, sintomo di un match che si preannuncia in totale equilibrio. Gli ospiti non perdono da sei giornate e attualmente distano 11 punti dalla zona retrocessione.

Salernitana-Napoli, sabato ore 18.00

—  

Il derby campano vede gli ospiti nettamente favoriti per un successo finale, nonostante la prematura e incredibile eliminazione in Coppa Italia con la Cremonese. La Salernitana ha riconfermato il suo mister e prova a ritrovare la vittoria che manca dal 30 ottobre.

Fiorentina-Torino, sabato ore 20.45

—  

Quest’anno nessuna delle due squadre è riuscita a trovare una certa continuità di gioco e risultati: padroni di casa leggermente avanti nelle quote ma occhio al Torino che va sempre in gol.

Sampdoria-Udinese, domenica ore 12.30

—  

La Samp ha bisogno di trovare vittorie e gol se vuole ancora sperare di rimanere in Serie A: otto reti in 18 partite sono troppo poco per poter raggiungere la zona salvezza che al momento dista sette punti. Gli ospiti non hanno più il ritmo di inizio campionato ma partono comunque favoriti per un successo finale.

Monza-Sassuolo, domenica ore 15.00

—  

Il Monza non perde da quattro partite in campionato e quando si gioca alle 15.00 non perde mai: padroni di casa leggermente in vantaggio con i bookmaker che si aspettano una partita comunque in equilibrio e con tanti gol considerata la quota bassa dell’Over 2.5.

Spezia-Roma, domenica ore 18.00

—  

Gli ospiti partono favoriti con una quota molto interessante, più difficile un successo dei padroni di casa nonostante i cinque risultati utili consecutivi. La Roma ha ritrovato la coppia Dybala-Abraham e punta al secondo successo consecutivo per non mollare il treno Champions League.

Juventus-Atalanta, domenica ore 20.45

—  

Dopo le fatiche di Coppa Italia, Juventus e Atalanta tornano in campo per il big match della diciannovesima giornata di Serie A: per i principali bookmaker, bianconeri favoriti ma con quota alta. L’Atalanta tra campionato e coppa ha segnato tredici gol in due partite e rende molto interessante il mercato Goal. In caso di successo, per la Dea significherebbe sorpasso in classifica.

Bologna-Cremonese, lunedì ore 18.30

—  

La buona prestazione in Coppa Italia non è bastata al Bologna per superare la Lazio. I padroni di casa partono, comunque, favoriti per un successo finale ai danni della Cremonese ancora a secco di vittorie in campionato. Gli ospiti hanno eliminato il Napoli dalla coppa e potrebbero essere galvanizzati dal grande successo ottenuto e dal nuovo mister Ballardini.

Inter-Empoli, lunedì ore 20.45

—  

La neovincitrice della Supercoppa italiana ospita l’Empoli che a San Siro ha vinto solo una volta in 20 occasioni. I nerazzurri vincono da dieci match consecutivi con i toscani e galvanizzati dalla vittoria del primo trofeo stagionale, puntano ad allungare la striscia. Padroni di casa nettamente favoriti per un successo, interessante la quota Goal.

Lazio-Milan, martedì ore 20.45

—  

Dando un’occhiata ai principali siti di scommesse, ci si aspetta una sfida in totale equilibrio: gli ospiti sono leggermente favoriti ma con una quota molto alta, sintomo di un match che sarà combattuto e teso per tutti i 90 minuti. Il Milan non sta attraversando il suo miglior momento di forma e nel nuovo anno ha ottenuto un solo successo, oltre a due pareggi e due sconfitte. In caso di successo, i biancocelesti potrebbero recuperare punti ai rossoneri e confermare un posto per la prossima Champions.

Precedente Caso plusvalenze, prosciolti gli altri 8 club coinvolti nell'inchiesta Successivo Antonio Di Gennaro/ "Farmaci? Prendevamo di tutto, erano mascherati da vitamine..."

Lascia un commento