Senza Lukaku e con due precedenti pericolosi: perché l’Inter è in affanno

Negli ultimi 10 anni solo due volte peggio di adesso come punti fatti, e gli allenatori non arrivarono a maggio…

Adesso in casa Inter guardare la classifica fa male. Non solo perché dopo il ko sul campo della Juventus i nerazzurri si ritrovano al settimo posto, ma anche (e soprattutto) perché il paragone con il rendimento dell’ultimo decennio è impietoso: dal 2012-13 a oggi solo in due occasioni il club di viale della Liberazione aveva meno punti di adesso.

Precedente Tensione Inter, dirigenti furibondi: faccia a faccia con Inzaghi Successivo Palomino assolto da Tribunale Antidoping/ Subito in campo con Atalanta: "Sono felice"

Lascia un commento