Semplici: “Ho avuto Nandez, non lo farei giocare centrale. Ha altre caratteristiche”

Le parole dell’ex allenatore del Cagliari

A Radio Marte, nel corso di “Si Gonfia la Rete”, è intervenuto Leonardo Semplici, ex allenatore del Cagliari, che ha parlato di Nandez.

“Nandez? Non ha proprio le caratteristiche di centrocampista centrale. Ha giocato anche a due in passato. In Nazionale gioca esterno alto o basso, io l’ho utilizzato sempre da quinto. Al momento ci sono altri giocatori con caratteristiche più precise per il centrocampo nel 4-2-3-1. Lui ad oggi si è espresso nella maniera migliore da esterno”.

“Io credo che l’Inter fosse la favorita anche quest’anno per l’organico che ha ed è mancata per poco. Credo che, vedendo il mercato delle cosiddette grandi, sarebbe importante per il Napoli non perdere Koulibaly. Perché è troppo importante per l’economia di gioco sia in una fase che nell’altra. Sono convinto che Giuntoli farà di tutto per far rimanere la squadra tra le prime tre o quattro. Credo che il Napoli quest’anno abbia fatto un grande campionato rientrando in Champions League con alcune giornate d’anticipo”.

“Ci sono dei giovani all’altezza. Mancini ha dato un imput importante, quello che anche noi allenatori di club dobbiamo rischiare qualcosa in più. Si deve cercare di far sì che questi giocatori possano avere la possibilità di esprimersi, di sbagliare e di poter riproporre a livello di Nazionale dei giocatori validi”.

Precedente CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS/ Piace Simeone, ma occhio a Dzeko. Ostigard vicino Successivo Gazidis e le parole di Scaroni: futuro incerto per l’a.d. del Milan

Lascia un commento