Segre risponde a Biasci, pari tra Catanzaro e Palermo

CATANZARO – L’anticipo serale della giornata numero 22 del campionato di Serie B propone il derby del Sud tra Catanzaro e Palermo, finora protagoniste attive della zona play-off. Ne esce fuori un pari per 1-1 che regala un punto a Vivarini e Corini che mantengono le distanze invariate in classifica con i giallorossi (7°) a -2 dai rosanero (5°).

Serie B, la classifica

Catanzaro-Palermo, la partita

La prima frazione di gioco vede le due compagini più attente a non prestare il fianco agli avversari, tanto che di occasioni vere se ne contano solo due: quella clamorosamente fallita da Soleri, a tu per tu contro Fulignati a pochi minuti dal fischio d’inizio, e la seconda invece capitalizzata dai calabresi con Biasci, che sfrutta un rimpallo fortunato nel cuore dell’area consegnando il vantaggio ai padroni di casa. La ripresa del match vede il Palermo raddrizzare immediatamente il risultato al terzo minuto: Di Mariano crossa in mezzo per Segre che trova il colpo di testa vincente infilando il portiere avversario e segnando il sesto gol personale in campionato. Ancora brividi per la difesa del Catanzaro, con Situm che pochi minuti dopo rischia il clamoroso autogol al termine di una bella incursione di Ranocchia, al suo positivo esordio tra le file del Palermo. La squadra di casa colleziona poi due buone occasioni con Scognamillo e il neo entrato Ambrosino, entrambe di testa da corner. I cambi non spezzano l’equilibrio nel finale di gara e le due squadre si accontentano del pareggio, risultato che al Catanzaro mancava addirittura da circa quattro mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Oggi in TV, Serie A: Atalanta-Udinese, Juventus-Empoli e Milan-Bologna Successivo Allegri: "Noi siamo Sinner, l'Inter Djokovic. Poi però la prendono male, sono permalosi"