Seedorf: “Un consiglio a Leao: resti al Milan, è il posto migliore per crescere ancora”

L’olandese fa le carte alla Serie A: “Il Napoli merita di stare lì, ma la squadra di Pioli è più abituata a giocare partite importanti. De Ketelaere? Dategli tempo, come accade con Kluivert”

Un uomo sicuro di sé. Un commentatore con giudizi netti. Una persona che guarda l’orizzonte, come in campo, non i lacci delle scarpe. È Clarence Seedorf e, d’accordo o no con le sue teorie, è bello sia rimasto così. A dieci giorni dal Mondiale, 24 ore dall’addio al suo mito Pelé, parla di Italia, mondo, vita.

Precedente Valladolid, Pacheta: "Indignato dal rigore dato al Real, gli arbitri non pagano per i miei errori" Successivo De Zerbi lancia Mudryk: "Potrebbe vincere il Pallone d'oro"

Lascia un commento