Scudetto Napoli, Cruciani: “Ha vinto la società, non il popolo. La retorica è ridicola”

Il Napoli ha vinto lo scudetto. Ma ha vinto anche il Sud? E’ il segno di un riscatto del Meridione? Del riscatto di una città intera? Secondo Giuseppe Cruciani no.

Scudetto Napoli, le parole di Cruciani

“La loro retorica è insopportabile” dice Giuseppe Cruciani, conduttore della Zanzara, a Dritto e Rovescio su Rete 4 bocciando senza appello le letture ‘romantiche’ dello scudetto del Napoli. Gli azzurri sono campioni d’Italia per la terza volta e Cruciani, spesso nel mirino dei tifosi partenopei, analizza la situazione in maniera asettica.

“Le società vincono come da altre parti perché hanno dei progetti sportivi. La retorica del sud e di una vittoria come una rivincita nei confronti nord è ridicola. Ha vinto il popolo di Napoli? Ma quale vittoria del popolo, ha vinto la società e non il popolo”.

I commenti sui social

Non si sono fatti attendere i commenti sui social: “Cruciani fa vomitare. È così lontano dal nostro mondo che non potrebbe mai capire. Retorica? Ormai è lui che fa sempre gli stessi discorsi pieni di livore per far parlare di sé perché altrimenti nessuno se lo fila”. E ancora: ”Non rovinate la festa scudetto con queste dichiarazioni” scrive un altro. Vincenzo invece si lascia andare ad un commento di condanna: ”Pleonastico!”. 

Precedente Giroud e Zapata pronti a trascinare Milan e Atalanta: le statistiche SisalTipster Successivo Inzaghi avverte l'Inter: "Roma avversaria di valore assoluto. L'euroderby? Una gara alla volta..."