Scudetto e bilanci: il Milan costa un terzo meno dell’Inter

Milano è tornata protagonista in Serie A con due modelli gestionali differenti: tra stipendi e ammortamenti la spesa annua rossonera è molto più contenuta di quella nerazzurra

Il calcio milanese, dopo aver superato le difficoltà della transizione dal mecenatismo autoctono al capitalismo globale e finanziario, è tornato protagonista della Serie A. Lo scudetto è ormai un affare tra Milan e Inter: sono separate non solo da due punti in classifica (a tre giornate dalla fine) ma anche da due modelli gestionali molto diversi.

Precedente C'è l'ultima conferma: Salernitana-Venezia si gioca. Lo scontro salvezza il 5 maggio Successivo Il "Teatro alla Scala" trionfa nell'European Theatre Football Championship

Lascia un commento