Scontri tra tifosi Juve e Atalanta prima della finale: interviene la polizia

Sarebbero circa un centinaio gli ultras di Juventus e Atalanta coinvolti negli scontri che si sono verificati nel pomeriggio nel tratto toscano dell’A1, in provincia di Arezzo. I problemi maggiori, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, si sono registrati nel territorio del comune di San Giovanni Valdarno. Le auto e i minivan dei tifosi dell’Atalanta si sono incrociati in un’area di parcheggio con tifosi bianconeri provenienti da Milano.

Atalanta-Juve, scontri prima della finale di Coppa Italia

Ne sarebbe nata una scazzottata, con lancio anche di oggetti, terminata all’arrivo della polizia. Alla vista della pattuglia, impegnata nei servizi di controllo, i sostenitori delle due squadre sono scappati lasciando per terra i segni degli scontri come bottiglie e lattine. Sono in corso le indagini per ricostruire con esattezza l’accaduto. Nell’area di servizio Arno, in provincia di Firenze, la presenza delle forze dell’ordine ha invece impedito il contatto tra le due tifoserie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Xabi Alonso incorona Gasperini: "L'Atalanta ha sviluppato una cosa" Successivo Giro d’Italia, Milan trionfa a Francavilla al Mare. Pogacar sempre in rosa

Lascia un commento