Scontri prima del match, coltelli e non solo: stangata al club

Ha dell’incredibile quanto accaduto prima del big match. Ci sono stati dei violentissimi scontri tra i tifosi e tra questi ultimi e la Polizia. Usati coltelli ma anche altre armi ancora più pericolose. Adesso, però, le autorità stanno andando avanti e sta per arrivare una stangata a dir poco pesante per il club.

Nel mondo del calcio, soprattutto (ma non solo) in Italia, i momenti di tensione tra i tifosi sono praticamente all’ordine del giorno. Molto spesso la rivalità tra le tifoserie sfocia in gesti di violenza incredibile e non di rado succede ciò che mai dovrebbe accadere a margine di un evento sportivo. Quanto accaduto di recente, però, per l’ennesima volta lascia gli amanti di questo sport con una grande amarezza. Ci sono stati, infatti, degli scontri violentissimi tra le tifoserie prima del match e poi, in un secondo momento, anche tra le due fazioni e la Polizia. Coltelli e non solo. Ed ora sta per arrivare una stangata per il club.

Scontri tra tifosi
Prima del match ci sono stati dei violenti scontri tra i tifosi: coltelli e non solo, adesso arriva un duro colpo per il club (Calcionow.it)

Coltelli e non solo: tensioni prima del match

Gli episodi di violenza, nel mondo del calcio, sono purtroppo sempre più all’ordine del giorno. E sarà un vero disastro quando smetteranno di fare notizia. Quanto accaduto in Italia in questi giorni è davvero difficile da comprendere e da spiegare.

Gli episodi in questione sono avvenuti prima della partita tra il Bari ed il Venezia di Serie B. I protagonisti di questa vergogna sono stati alcuni gruppi ultras armati di coltelli ed addirittura di bombe carta. Le autorità sono intervenute per cercare di separare le due fazioni. Ben tre poliziotti sono rimasti feriti e trasportati in ospedale.

Scontri prima di Bari-Venezia
Sono stati a dir poco violenti gli scontri prima della partita tra il Bari ed il Venezia: adesso sta per arrivare un duro colpo per il club (Calcionow.it)

Scontri Bari-Venezia: stangata adesso per il club

Al momento i tre agenti non sono in pericolo, dal momento che le ferite non sono risultate gravi. In ogni caso, la situazione va tenuta sotto controllo per evitare ricadute. Come spiegato dal sindacato della Polizia, adesso serve una stangata da parte delle autorità, calcistiche e non solo. E la sua richiesta è che si chiudano le curve per tre turni, anche per dare un segnale forte dopo episodi così brutti. Si attendono sviluppi in tal senso sul fronte Bari e Venezia.

L’articolo Scontri prima del match, coltelli e non solo: stangata al club proviene da CalcioNow.

Precedente Niente Juventus né Milan: tra i due litiganti il terzo top club gode Successivo Juve impreparata sui calci da fermo: Allegri, non sono polli ma schemi da basket