Sci alpino, Coppa del mondo, la valanga rosa si è inceppata: solo Marta Bassino, arrivata terza, rimasta in piedi

Sci alpino, la valanga rosa si è inceppata. Sulle nevi francesi di Courchevel (Alta Savoia) le azzurre sono tutte cadute o andate fuori pista .

Unica eccezione Marta Bassino che è rimasta in piedi fino al traguardo ed è arrivata  terza, primo podio stagionale nel gigante femminile. Un podio meritato dopo la delusione delle prime due uscite. Terza a 60/100 dietro la svedese Sara Hector (2’13”03), tornata alla vittoria dopo 7 anni, e dietro Michaela Shiffrin.

Fuori Federica Brignone che era settima dopo la prima manche. Sofia Goggia è uscita un’altra volta e l’americana Shiffrin ha allungato ancora. Ora guida la classifica generale con 115 punti su Sofia Goggia. E se pensiamo che nelle prossime sei gare sono in programma 4 slalom e 2 giganti è altamente probabile che la campionessa del Colorado possa scavare il solco decisivo.

Felicissima la Bassino del podio ritrovato, il 18esimo in una carriera sugli sci.

“Sì, sono molto felice. Questo risultato ci voleva. Avevo bisogno di ritrovare la mia sciata, un po’ di fiducia. Questo podio per me vale tanto in un inizio di stagione più faticoso degli anni passati. Un risultato che mi dà la consapevolezza di potermela giocare”. Marta aveva chiuso  la prima manche al quarto posto.  Da dimenticare le gare delle altre azzurre: Elena Curtoni è scivolata in una curva a sinistra nella parte alta della pista. Non si sono qualificate le altre tre : Melesi, Ghisalberti e Vivien Insam, quest’ultima in sostituzione dell’infortunata Roberta Midali.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Dopo la pausa natalizia le donne dalla Francia si sposteranno in Austria ,a Lienz, “ la perla delle Dolomiti, nel Tirolo orientale , per una due giorni di slalom: gigante il 28 dicembre, speciale il 29. Dopodiché inizieranno il nuovo anno in Croazia, a Zagabria (4 gennaio 2022) e poi Maribor, in Slovenia,  dove però al momento non c’è neve. Facile lo spostamento a Kranjska Gora, cittadina tra Italia e Austria(8-9 gennaio). Il rientro in Italia, a Cortina d”Ampezzo, è in calendario il 22-23 gennaio.
Gli uomini , invece, archiviato il 2021 con la tre giorni di Bormio (28-29-30 dicembre) inizieranno il 2022 a Zagabria (5 gennaio ) e poi andranno in Svizzera, ad Adelboden, cantone Berna (8-9 gennaio).

Precedente Le pagelle di Castrovilli: finalmente il 10 viola. Gol in tuffo tanto bello quanto prezioso Successivo Dieci personaggi in cerca di... Catania

Lascia un commento