Sci alpino, Coppa del Mondo, il Gigante uomini vinto da Odermatt, Gigante donne sul podio Federica Brignone

Sci alpino, Coppa del Mondo: Gigante uomini e donne. Il circo Bianco  per la Befana si è diviso: in Svizzera gli uomini, in Slovenia le donne.

Entrambe le prove erano a rischio a causa del maltempo. È andato tutto bene. In Svizzera show di Odermatt nel Gigante di AdelBoden. Lo svizzero ha vinto a “passeggio” dopo aver dominato la prima manche in maniera incredibile.

Ha chiuso con il tempo di 1’54”06. Tifo alle stelle: il campione ha vinto ad AdelBoden per il terzo anno consecutivo consolidando così una leadership in Coppa del Mondo che non conosce rivali. Per gli altri c’è solo il secondo posto a disposizione.

Posto che potrebbe occupare Kilde che nella seconda manche ha ottenuto il terzo miglior tempo proprio dietro a Odermatt e allo statunitense Radamus. L’azzurro Luca De Aliprandini ha chiuso all’ottavo posto non riuscendo a ripetere la splendida prestazione della prima manche.

 BRIGNONE ANCORA SUL PODIO
Nel Gigante di Kranjska Gora in Slovenia l’azzurra ha chiuso al terzo posto dietro a una super Valerie Grenier e alla svizzera Lara Gut-Behrami mantenendo comunque la leadership della Coppa di Specialità. L’americana Mikaela Shiffrin è arrivata nona precedendo di un soffio Marta Bassino.

Più staccata Sofia Goggia, dodicesima. Dunque Federica Brignone ancora una volta è salita sul podio di un Gigante valido come sesta, prova di Specialità della Coppa del Mondo. Nonostante condizioni climatiche complicate da pioggia, neve e scarsa visibilità, la valdostana ha pagato solo 51 centesimi dalla vincitrice, la canadese Valerie Grenier.  Federica, scesa con il pettorale n. 1, ha pagato un paio di piccole sbavature che hanno condizionato la sua seconda manche. È comunque il caso di ricordare che Federica Brignone ha conquistato 5 podi in 6  gare di cui 2 vinte. Marta Bassino ha chiuso dietro l’americana Shiffrin che resta comunque saldamente in testa alla Coppa del Mondo Generale. Più staccata Sofia Goggia comunque protagonista di una buona seconda manche. Nelle 30 anche Elisa Platino mentre non hanno passato il taglio Roberta Melesi, Lara Della Mea , Ilaria Ghisalberti e Laura Pirovano. Domenica 7 è in programma lo Slalom. Nella classifica del Gigante femminile dietro la Shiffrin c’è subito Federica Brignone ( seconda). Al settimo posto c’ Marta Bassino, al 15 esimo Sofia Goggia.

PROSSIMI APPUNTAMENTI
Gli uomini restano in Svizzera a Wengen dove per una tre giorni si daranno battaglia in tutte le specialità. Le donne invece andranno in Austria per la due giorni di Altenmarkt. Seguirà l’appuntamento (16 gennaio) di Flachu. A fine mese il Circo Bianco femminile tornerà in Italia: 3 giorni a Cortina d’Ampezzo (26-27-28 gennaio), e gran finale (30 gennaio) a Plan de Corones, Alto Adige, a sud di Brunico.

Precedente Roma, Tiago Pinto: "Huijsen giovane ma sarà utile da subito. Si integrerà presto" Successivo Inter campione d’inverno, vittoria rocambolesca sul Verona (2-1) che ha fallito il rigore del pareggio