Schwoch: “Mazzarri ha avuto coraggio. Simeone? Meglio di Raspadori”

Stefan Schwoch è intervenuto in diretta su Radio Punto Nuovo e non ha lesinato parole d’eolgio per Giovanni Simeone. L’ex attaccante del Napoli ha commentato: “Simeone in semifinale di Supercoppa ha fatto un gol da grandissimo centravanti, non solo nella finalizzazione. Già il movimento è stato da top player, poi il controllo ed il tiro hanno fatto il resto. Simeone è un attaccante importantissimo, abituato a segnare 15, 20 gol a stagione quando gli viene data la continuità giusta”.

Napoli, Schwoch su Simeone, Raspadori e Kvaratskhelia

Schwoch ha poi aggiunto: “Il calcio è fatto di momenti, adesso è quello di Simeone e non quello di Raspadori. Raspadori non sta vedendo troppo la porta, ma ha qualità e le sue doti non sono in discussione. Poi, chissà, magari in questo 3-5-2 potranno anche coesistere, ma bisognerebbe tenere fuori Kvara e non è mai facile”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Allegri diretta prima di Lecce-Juve: conferenza stampa e intervista LIVE Successivo De Rossi al debutto, Sarah e Noah al suo fianco: il post sui social