Schuurs cuore Toro: “A Superga il momento più toccante della mia carriera”

Perr Schuurs si è raccontato in un’intervista ai canali ufficiali della Serie A. Il difensore olandese del Torino, ancora fuori per il grave infortunio al ginocchio, ha raccontato il suo rapporto con i tifosi e la società granata: “Non è club come gli altri, è speciale e i tifosi sono speciali. Si divertono a guardare la squadra. Sanno tutto di noi giocatori, degli avversari, delle partite e ci stanno sempre molto vicini. Questa per me è una delle cose più importanti. Indossare la maglia granata ti rende orgoglioso, so cosa significa per i tifosi, far parte di questa società è incredibile”.

Schuurs: “Mi sento parte del Torino”

L’olandese ha quindi spiegato le cose che più lo hanno colpito del Torino: “Anche quando non eravamo al meglio e perdevamo punti i tifosi sono sempre stati dalla nostra parte. Penso che sia stato molto importante per noi sentire vicina la loro passione. Non si può sempre vincere, a volte capita di avere una giornata storta, ma l’importante è sempre restare uniti come una grande famiglia. La scorsa stagione abbiamo fatto un buon percorso in campionato, abbiamo concluso piuttosto in alto in classifica e i tifosi erano contenti. Dopo un anno che gioco in questo bellissimo club mi sento davvero parte della famiglia e sento che la gente mi apprezza. Verrò qui anche dopo la mia carriera perché mi sento a casa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente La Fondazione S.S. Lazio 1900 aderisce al Crazy Sock Day Successivo Dybala si sposa, Oriana: "Sono stressata". E svela nuovi dettagli sulle nozze

Lascia un commento