Scaroni: “Nuovo stadio fuori Milano? Ipotesi sempre più realistica ogni giorno che passa”

Il presidente del Milan conferma l’intenzione di lasciare San Siro: “Non stiamo pensando di andare a 50 chilometri da Milano, ma in una zona che i milanesi considerano parte della loro città”. E sulla cessione del club: “Io spettatore”

“Quando parliamo di fuori Milano per il nuovo stadio, parliamo di un fuori Milano relativo. Non stiamo pensando di andare a 50 chilometri da Milano, sarebbe una zona che i milanesi considerano parte della loro città. Ogni giorno che passa l’ipotesi diventa sempre più realistica”: lo ha detto il presidente del Milan, Paolo Scaroni, durante l’evento “Il Foglio a San Siro” parlando del progetto del nuovo impianto sportivo per Milan e Inter.

spettatore

—  

“Indipendentemente da chi sarà il nuovo proprietario del Milan – ha aggiunto Scaroni – l’idea è sempre la stessa: serve un nuovo impianto. Il tema di chi è la proprietà è irrilevante, anche il sindaco la pensa così”. E sulla trattativa per la cessione del Milan, Scaroni ha detto: “Non parlo volentieri di temi di cui non sono soggetto. Di questa vicenda sono oggetto, il soggetto è Elliott oltre ai fondi che possono essere interessati al Milan, io sono spettatore”.

Precedente Thiago Motta: "Contro la Lazio voglio uno Spezia al 200%" Successivo Diretta/ Manchester United Chelsea streaming video tv: è big match (Premier League)

Lascia un commento