Sassuolo-Milan: premiati Pioli, Maignan e Tonali

Tre premi per cominciare. Tre come i punti che il Milan vuole conquistare a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Stefano Pioli è stato infatti premiato come miglior allenatore della serie A del mese di maggio, Sandro Tonali come miglior giocatore dello stesso mese e Mike Maignan come miglior portiere di tutta la stagione. A dimostrazione che i rossoneri hanno fatto tanto in questa annata e in questo rush finale.

Milan, accoglienza da urlo a Reggio Emilia: Giroud filma tutto

Guarda il video

Milan, accoglienza da urlo a Reggio Emilia: Giroud filma tutto

Pioli: i nove punti di maggio

Stefano Pioli, l’allenatore del Milan, ha totalizzato 9 punti, punteggio pieno in questo mese di maggio. Ha vinto contro Fiorentina, Verona e Atalanta. Tre partite sulla carta insidiose, superate a pieni voti dai rossoneri che hanno così tenuto a distanza l’Inter. Pioli è stato premiato dal direttore tecnico del Milan Paolo Maldini.

Tonali: grande crescendo del centrocampista

Sempre per il mese di maggio, la Lega di Serie A ha premiato un altro milanista: Sandro Tonali è stato infatti riconosciuto come il miglior giocatore del mese. Per il giovane calciatore rossonero si tratta del primo Mvp stagionale e arriva in una giornata che può essere speciale. Tonali è stato importante anche in fase di finalizzazione, come a Verona dove ha segnato due gol.

Maignan: saracinesca della Serie A

Infine, Mike Maignan. Premiato come miglior portiere dell’anno in serie A. Con la partita con il Sassuolo ancora da giocare, quindi con questo score migliorabile, il numero uno francese del Milan per 16 volte non ha preso gol, tenendo la porta inviolata. Merito anche della super difesa, ma quando è stato chiamato in causa, lui ha sempre risposto presente.

Milan, lo scudetto prende forma: Leao e Theo stendono l'Atalanta

Guarda la gallery

Milan, lo scudetto prende forma: Leao e Theo stendono l’Atalanta

Precedente Marotta: “Scudetto? Serve un miracolo. Fiduciosi per Perisic” Successivo Mbappé, il rinnovo con il Psg 'costa' più di 350mila followers