Sassuolo, Dionisi: “Tanto rammarico, non meritavamo di perdere”

ROMA – Abbiamo fatto buona prestazione, c’è tanto rammarico“: Alessio Dionisi non nasconde la sua amarezza per la sconfitta del suo Sassuolo in casa della Roma. Ai microfoni di Dazn il tecnico dei neroverdi esprime tutto il suo orgoglio per la prestazione dei suoi ragazzi: “Avremmo meritato di più. È stata una bella partita, con occasioni da entrambe le parti, sono orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi, non meritiamo il risultato, non si è vista la differenza dei valori individuali, complimenti ai miei giocatori. Non volevamo fare una partita così verticale, ma si sono creati gli spazi e noi abbiamo una buona gamba per sfruttarli, così abbiamo provato ad approfittarne“. Due gol annullati, uno proprio allo scadere, e altri non concretizzati per meriti di Rui Patricio. Il potenziale offensivo del Sassuolo è tra i più interessanti del campionato, ma va ancora assestata la condizione e il sostegno della squadra ai bari Berardi, Boga, Raspadori e Scamacca: “Il Var ha giudicato bene – conferma Dionisi parlando del gol annullato a Berardi nel primo tempo – ma noi non possiamo essere appagati dai complimenti,  perché volevamo e meritavamo dei punti da questa gara. Dovremo essere bravi a prenderli alla prossima. Berardi? È importante per noi, ma non è nella condizione ottimale, oggi è stato in campo anche più di quanto pensassi alla vigilia. Ce lo coccoliamo e mi auguro che possa giocare 90′. Raspadori solo un affaticamento – assicura Dionisi – poteva ancora giocare ma era inutile rischiarlo, ci sono giocatori bravi in panchina. Raspadori e Scamacca insieme? La speranza è quella, come lo era con Caputo finché è stat con noi. Per questa soluzione non siamo ancora pronti, se ci sarà equilibrio di squadra giocheranno insieme. Di sicuro ci proveremo: abbiamo altri giocatori bravi e cerco di sfruttare tutta la qualità che abbiamo“. Chiusura su Mourinho che, al termine della sua millesima partita da allenatore, ha mostrato rispetto ed apprezzamento per il tecnico del Sassuolo: “Ringrazio Mourinho per il rispetto che ha mostrato nei miei confronti. Lui ha ringraziato me per le parole della vigilia, ma erano parole ovvie anche se non di circostanza: è quello che penso“.

Magia di El Shaarawy! La Roma supera il Sassuolo col brivido

Guarda la gallery

Magia di El Shaarawy! La Roma supera il Sassuolo col brivido

Tuttosport.fun, nasce il grande gioco dei pronostici. Partecipa gratis e vinci!

Precedente Roma-Sassuolo, le pagelle: Rui Patricio, miracoli da 7,5. Berardi spina nel fianco: 7 Successivo Serie B, il Parma di Buffon cala il poker col Pordenone

Lascia un commento