Sassuolo, Dionisi: “Meritavamo di più. Giovani motivo d’orgoglio”

Le dichiarazioni di Alessio Dionisi, tecnico del Sassuolo, al termine della gara tra i neroverdi e la Juventus

Seconda sconfitta consecutiva per il Sassuolo, che cade in casa contro la Juventus. Al vantaggio di Raspadori risponde subito Dybala, nei minuti di recupero finali la decide Kean. Al termine del match del “MapeiStadium“, il tecnico neroverde Alessio Dionisi è intervenuto ai microfoni di DAZN, di seguito le sue dichiarazioni:

E mancato solo il risultato, c’è rammarico soprattutto per il primo gol che ha cambiato le sorti della partita che vedeva noi creare e la Juventus. ripartire, meritavamo di vincere. Siamo abituati a vedere una Juventus che capitalizza con poco, sarei stato amareggiato anche con un pareggio. Giovani? Certo, credo che il nostro gioco valorizzi i giocatori, giochiamo ovviamente per vincere non per lo spettacolo ma i risultati si vedono se si parla dei ragazzi ed è solo un motivo d’orgoglio per tutti. L’obiettivo lo abbiamo raggiunto da tempo, questa era una stagione con giocatori nuovi, allenatore nuovo, non era scontato dove siamo arrivati. E’ stato fatto un buon lavoro ma farmo di tutto pere migliorare la classifica attuale.

Precedente Milan, il nostro inviato nella sede di Investcorp: tutti i segreti della trattativa Successivo Missione compiuta per la Juve: tre punti col Sassuolo e qualificazione Champions in tasca

Lascia un commento