Sassuolo, De Zerbi: “Cagliari avversario difficile. Di Francesco? Lo stimo”

SASSUOLO – Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha presentato così in conferenza stampa il prossimo impegno di domani contro il Cagliari: “Bilanci? Se li dovessimo fare sommando anche il ritorno dello scorso anno, i punti li abbiamo fatti. Se guardi al passato puoi essere contento, se guardi al nostro potenziale, potevamo fare ancora qualcosa di più. Il problema non sono i punti fatti, è avere la squadra al 100% come nel post lockdown“. Così Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, in vista del prossimo impegno di campionato, contro il Cagliari: “E’ una cosa importante aver perso solo 5 volte con le big, forse anche nelle sconfitte si poteva far di più, ma i bilanci vanno fatti in condizioni normali, altrimenti sono sommari. Con la squadra al completo, nei pareggi e nelle sconfitte, si sarebbe potuto fare di più. Per quanto riguarda i nostri problemi dobbiamo distinguere l’aspetto fisico e della salute con il gioco. Quest’ultimo, soprattutto in trasferta, c’è sempre stato. La condizione sta salendo e giocatori come Caputo e Djuricic stanno migliorando, ora aspettiamo Berardi e la piena condizione fisica di Boga, lui è uno di quelli che ci sposta. In attacco abbiamo patito qualcosa, ma è normale quando non si è in condizione”.

De Zerbi: "Girone d'andata chiuso con 30 punti e tanti problemi"

Guarda il video

De Zerbi: “Girone d’andata chiuso con 30 punti e tanti problemi”

“Di Francesco? Qui ha fatto la storia”

Sul Cagliari prossimo avversario: “È una squadra forte, guidata da un allenatore che stimo molto e che qui a Sassuolo conoscete tutti, ha fatto la storia. All’andata meritavamo qualcosa in più nonostante il nostro pareggio arrivato alla fine su calcio di punizione, domani credo sarà una partita difficile per il momento in cui li troviamo: vengono da tante sconfitte, ma questo li ha uniti di più. Di Francesco? Qui ha fatto 5 anni e mi piacerebbe pareggiare le sue presenze con il Sassuolo, ma anche batterlo. Stiamo parlando con la società, il dialogo è continuo e vedremo come andrà“. Sugli obiettivi del Sassuolo: “Facciamo fatica a definirli prima, bisogna giocare partita per partita. Infortunati? Bourabia starà fuori per molto, Berardi forse rientra tra i convocati la prossima settimana. Chiriches, invece, sarà a parte perchè è entrato a contatto con un positivo al Covid, da giovedì dovrebbe rientrare nuovamente con il gruppo squadra” ha concluso De Zerbi.

De Zerbi: "Abbiamo sfiorato il raddoppio poi è venuta fuori la Lazio"

Guarda il video

De Zerbi: “Abbiamo sfiorato il raddoppio poi è venuta fuori la Lazio”

Precedente Roma, Dzeko rompe il silenzio social: like al City e ad El Shaarawy Successivo PROBABILI FORMAZIONI - Tutte le ultime sul 20° turno di A, LIVE! Bentancur, Arthur e Chiesa dal 1'

Lascia un commento