Sartor, dall’ascesa di una promessa del pallone alla caduta nei vizi dell’uomo

Cosa può spingere un ex calciatore ricco, bello e famoso a deragliare e finire sulla strada del male? Da terzino destro non ha sfruttato al meglio il suo talento in campo mentre fuori non è nuovo a guai con la giustizia…

Ci sono le luci accecanti del palcoscenico, le macchine “fuoriserie” che rombano, le donne che fanno fila per salirci, i soldi in banca che si accumulano e si moltiplicano, e questa è la faccia bella della gloria. E poi c’è il lato oscuro, l’ombra che avvolge e, come una pianta carnivora, divora e non concede nemmeno un attimo di respiro. E l’altra faccia della luna, per dirla con i Pink Floyd: The Dark Side of the Moon.

Precedente Panucci: "Ibra a Sanremo? Con Capello non sarebbe andato. Hakimi e Theo erano da Real" Successivo Oggi in TV, Champions League: stasera Porto-Juventus e Siviglia Borussia Dortmund

Lascia un commento