Sarri dopo Atalanta-Lazio: “Non ho la bacchetta magica”, rivivi la diretta


21:20

Sarri: “Io preoccupato? Le idee di Lotito…”

Sarri ha aggiunto e concluso: “Se sono preoccupato? Le idee di Lotito non le conosco, non ho sensazioni negative tanto da non sentirmi più al centro del progetto. Sul mercato è chiaro che non è mai cosi scontato far arrivare i giocatori che chiedi, ci sono tante situazioni. Quando perdi un minimo di preoccupazione nel sottofondo ce l’hai, oggi abbiamo trovato una squadra in salute che ci ha messo sotto per oltre 60 minuti. Girano le scatole. Certo”.


21:03

Sarri su Felipe Anderson

Chi può dare la scossa? Sarri: “Io spero sempre di recuperarli tutti. Felipe Anderson sta dando qualche segnale, la speranza è che quel segnale ci riporti al rendimento a cui ci ha abituato. Loro oggi hanno dato la sensazione di essere più forti di noi, speriamo che non sia così nei prossimi mesi”.


21:02

Sarri: “Niente drammi”

Sarri ha aggiunto: “Fare drammi mi sembra controproducente, si sta parlando di una squadra top per quanto riguarda le partite in casa, dobbiamo ritrovare la brillantezza mentale”.


21:01

Sarri in conferenza stampa: “Se avessi avuto la bacchetta magica…”

Sarri in conferenza stampa: “Difficoltà nel segnare? Io l’ha bacchetta magica non ce l’ho, altrimenti non mi sarei fatto il c..o per quarant’anni. Ho visto cali di prestazioni individuali abbastanza evidenti, questa non è nemmeno la partita che è andata peggio, è chiaro che abbiamo giocatori che possono fare di più”.


20:53

Sarri, si attende l’arrivo in sala stampa

Si attende l’arrivo in sala stampa di Maurizio Sarri.


20:36

Sarri sul mercato della Lazio

Sarri sul mercato della Lazio: “Non mi interessa del mercato. Mi adeguo. Devo pensare alla squadra senza parlare tanto di mercato”.


20:36

Sarri: “Peccato non aver trovato il 3-2 per la differenza reti”

Sarri ha aggiunto: “Non siamo stati ovviamente brillanti. Non ho visto brillantezza e fiducia, tolta l’ultima mezz’ora in cui è stato un peccato non trovare il 3-2 per il discorso relativo alla differenza reti negli scontri diretti”.


20:35

Sarri a DAZN dopo Atalanta-Lazio 3-1

Maurizio Sarri a DAZN: “L’Atalanta è una squadra difficile da affrontare per qualità e atteggiamento. Ha una cilindrata tecnica e mentale importante. Abbiamo fatto tanta fatica a uscire dalla pressione degli avversari. Loro hanno meritato di vincere analizzando la partita nel suo complesso. Il campionato è lungo, ma se dovessero continuare così nei prossimi mesi meriterebbero di qualificarsi alla Champions League”.


20:20

Pasalic a DAZN dopo Atalanta-Lazio 3-1

Pasalic a DAZN dopo Atalanta-Lazio 3-1: De Ketelaere siamo felici di averlo. Prima di tutto perché è un bravissimo ragazzo. Credo che l’anno scorso abbia pagato aspettative troppo alte al Milan. Il gol ci ha portato tre punti fondamentali e conta più di essere diventato il centrocampista con più gol in Serie A (staccato, tra gli altri, Milinkovic-Savic, ndr)”.


20:18

De Ketelaere: “Importante battere la Lazio, grato a Gasperini”

De Ketelaere a DAZN: “Sono felice, mi sento bene. La standing ovation mi ha fatto felice. Cinque gol e sei assist in campionato? C’è del mio e di Gasperini. Sono in un buon momento e il 3-1 sulla Lazio è un risultato importante. Gasperini sta facendo la differenza per me. Seguo i suoi consigli. Anche l’anno scorso al Milan ho imparato tanto e un anno di più in Italia si fa sentire. Ragioniamo partita per partita. Dobbiamo provare a vincere e stare più in alto possibile. Non sono cambiato fuori dal campo. Sono sempre lo stesso”.


20:14

Gasperini sulla corsa al quarto posto

Gasperini ha aggiunto: “Vorremmo costruire una stagione di quelle molto importanti. Come quelle che abbiamo vissuto in passato. Il quarto posto? Ci sono tre squadre che sono distanti, le altre si giocano il quarto posto e tutti vogliono centrarlo. Compresi noi. Il pubblico mi chiede di saltare? Ormai non posso esimermi. Solo non lo faccio prima del fischio finale come vorrebbero, alle volte (ride, ndr).


20:11

Gasperini a DAZN su De Ketelaere dopo Atalanta-Lazio 3-1

Gaspierini su De Ketelaere: “De Ketelaere sta bene a Bergamo. Negli ultimi mesi ha preso in modo esponenziale fiducia. Mi ha detto che se ci fosse stato rigore lo avrebbe calciato lui. Prova le giocate non semplici, guardate che bel gol ha fatto. Regge alcuni contrasti molto duri, recupera palla, che avesse qualità era risaputo. Sta diventando un punto di riferimento per la squadra”.


20:08

Gasperini a DAZN dopo Atalanta-Lazio 3-1

Gasperini a DAZN dopo Atalanta-Lazio 3-1: “Se batti squadre come la Lazio hai il diritto di competere per le posizioni di classifica in cui siamo. Abbiamo messo a posto anche la differenza reti”.


20:04

Atalanta, il record di vittorie in Serie A è con la Lazio e il Bologna

L’Atalanta ha vinto 38 delle 112 sfide contro la Lazio in Serie A (42 pareggi, 32 sconfitte). Eguagliato il record di successi contro il Bologna (38) nella storia del massimo campionato.


19:52

Atalanta-Lazio 3-1

Dopo il pari casalingo a reti inviolate contro il Napoli e cinque risultati utili di fila, la Lazio frena: ko 3-0 a Bergamo contro l’Atalanta. Nel primo tempo le reti di Pasalic e De Ketelaere su calcio di rigore. Il belga ha firmato la sua prima doppietta in Serie A nella ripresa. Il penalty trasformato da Immobile nel finale ha permesso di accorciare le distanze.


Gewiss Stadium – Bergamo


Precedente Inter, Inzaghi: "Juve dominata, Sommer riposato. Ma è lunga..." Successivo L’Inter batte la Juve e allunga in testa: un autogol di Gatti decide il derby d’Italia

Lascia un commento