Sanches e Chukwuemeka sfumati? Ecco quali sono le alternative del Milan in mediana

Due pessima notizie per Maldini, Psg e Chelsea hanno messo le mani sui suoi obiettivi a centrocampo. Ma i rossoneri hanno già degli altri contatti allacciati per regalare a Pioli l’uomo che serve

A Casa Milan e dintorni il 2 agosto 2022 verrà ricordato soprattutto come il primo giorno rossonero di Charles De Ketelaere. L’arrivo a Linate, le visite mediche, la firma sul contratto, le prime parole pronunciate con quella faccia emozionata, educata, eppure già molto consapevole (venerdì 5 la conferenza stampa di presentazione), l’entusiasmo dei tifosi. Il 2 agosto, però, a Casa Milan e dintorni ha purtroppo registrato anche un contraltare di mercato piuttosto sgradevole. Nel giro di una manciata di ore, sono arrivate due sberle non indifferenti per i programmi rossoneri a centrocampo: la prima è la nota ufficiale del Chelsea, che ha comunicato di aver raggiunto un accordo con l’Aston Villa “per il trasferimento definitivo di Carney Chukwuemeka. Al 18enne è stato concesso il permesso di recarsi a Londra per discuterne in termini personali e sottoporsi alle visite mediche”.

Precedente Milan, De Ketelaere è l'ottavo giocatore più caro della storia Successivo Mou, l’uomo del secondo anno: il meglio deve ancora arrivare

Lascia un commento