Sampdoria, Stankovic: “Gli episodi a favore arriveranno, basta poco”

Domani l’impegno dei blucerchiati alle 12.30 contro l’Udinese

Il tecnico della Sampdoria Dejan Stankovic non molla la presa. La prova di lunedì al “Castellani”, nonostante il mancato pareggio, è da tenere a mente in vista della sfida di domani, domenica, con l’Udinese. match in programma alle ore 12.30, allo stadio “Ferraris” di Genova. «A Empoli meritavamo almeno un gol – attacca il mister -, è stata una prestazione ottima. C’è rimasto l’amaro in bocca e tanta rabbia che dobbiamo trasformare in convinzione. Dobbiamo continuare su questi ritmi e cambiare marcia di fronte ai nostri tifosi, fare vedere anche nel nostro stadio di carne siamo fatti».

Battaglia. «Se continuiamo con questo approccio e questa intensità – prosegue l’allenatore blucerchiato – anche gli episodi a favore arriveranno, basta poco. La Sampdoria c’è, siamo presenti in tutti i reparti, con l’Empoli abbiamo creato tanto anche davanti. L’Udinese? Stanno bene, è una squadra tosta, ben allenata, a cui stanno mancando solo i risultati. Adesso siamo avversari ma là ho passato un anno bellissimo; hanno tanti giocatori bravi, velocità e bel gioco, sarà una partita tosta, una vera battaglia».

Voglia. Infine una battuta sul rientrate Winks, finalmente in campo dopo mesi ai box. «Sono felice per Winks che è tornato a giocare a calcio – conclude Stankovic -. Ha sofferto tanto ma ci ha messo tutto sé stesso per tornare e dare una mano. Non voglio caricarlo di pressione perché è con il gruppo che possiamo uscire da questa situazione. Vedo negli occhi di tutti la voglia di ribaltare la situazione: siamo lì e non dobbiamo mollare di un centimetro».

Precedente Serie A: non si gioca, il meteo ferma la giornata Successivo Puskas-gol, gioia Genoa al 93'. Sorridono Parma e Reggina, Pisa raggiunto a Como

Lascia un commento