Sampdoria-Napoli 0-2: Spalletti ritrova il successo. Decidono Osimhen ed Elmas

SEGUI SAMPDORIA-NAPOLI IN DIRETTA SUL NOSTRO SITO

Sampdoria-Napoli, la diretta

94′ Termina la partita del Ferraris. Il Napoli vince 2-0 e reagisce alla prima sconfitta in campionato. Le reti portano la firma di Osimhen ed Elmas

87′ Dentro anche Raspadori
Spalletti fa entrare l’ex Sassuolo al posto di Elmas, autore della rete del raddoppio

83′ Ultimi cambi per Stankovic
Nella Samp dentro Montevago e Paoletti per Lammers e Vieira

82′ Raddoppio del Napoli: 2-0
Dal dischetto va Elmas: il macedone incrocia il tiro e spiazza Audero. Conclusione che finisce sotto la traversa: imparabile

79′ Rigore per il Napoli
Protesta il Napoli per un tocco di mano in area di Vieira. Abisso va a rivedere e concede il secondo penalty della serata alla squadra di Spalletti

77′ Zielinski tira alto
Sugli sviluppi di un corner corto, la palla finisce sui piedi del polacco che però non centra la porta

70′ Occasione per Lozano
Dai sedici metri Lozano si gira e con il sinistro calcia indisturbato: il tiro è però centrale e facilmente bloccato da Audero

66′ Ndombele in campo per Anguissa
Quarto cambio nel Napoli: Spalletti spedisce in campo l’ex Tottenham e Lione

65′ Destro di Lobotka a lato di poco
Il regista slovacco del Napoli tenta la conclusione da fuori area: la palla esce di poco alla destra di Audero

63′ Due cambi per Spalletti
Lozano e Zielinski rilevano Kvaratskhelia e Politano. Elmas avanza a sinistra nel tridente offensivo lasciando il ruolo di mezzala sinistra a Zielinski

54′ Terzo cambio Samp
Stankovic sostituisce Verre con Villar

50′ Parte forte il Napoli
La ripresa inizia con il Napoli pericoloso prima con un tiro-cross di Politano e poi con un’iniziativa di Kvaratskhelia

46′ Due cambi nella Samp e uno nel Napoli
Al ritorno in campo Stankovic ha inserito Zanoli e Djuricic al posto di Murillo e Gabbiadini. Spalletti cambia Kim con Rrahmani

INIZIATA LA RIPRESA

I due episodi contestati del primo tempo: il rigore su Anguissa e l’espulsione di Rincon

50′ Dopo cinque minuti di recupero si chiude il primo tempo al Ferraris sul risultato di 1-0 per il Napoli

47′ Diagonale di Kvaratshelia a lato
Contropiede Napoli: Politano innesca Kvaratskhelia e il georgiano prova a sorprendere di sinistro Audero sul secondo palo. Palla a lato di poco

38′ Espulso Rincon, Samp in dieci
Rincon viene espulso: rosso diretto per un’entrata su Osimhen rimasto solo davanti ad Audero. Il venezuelano è entrato dritto sull’avversario lanciato a rete

35′ Murillo respinge su Osimhen
Murillo respinge la conclusione a botta quasi sicura di Osimhen dall’interno dell’area di rigore. Raddoppio sfiorato dal Napoli

31′ Kvaratskhelia calcia alto
Ancora il georgiano si rende pericoloso: da sinistra stringe e prova a inquadrare la porta di destro. Palla alta

21′ Kvaratskhelia pericoloso
Il georgiano se ne va in campo aperto e quando è a tu per tu con Audero rinviene Leris: il portiere della Samp in uscita bassa chiude sull’attaccante del Napoli

19′ Napoli in vantaggio: 1-0
La sblocca Osimhen: il nigeriano sfrutta il cross di Mario Rui, anticipa Murru di destro e batte Audero

16′ Osimhen incorna, ancora pronto Audero
Su cross di Di Lorenzo stacca Osimhen. Audero respinge in angolo

13′ Meret vola su Verre
Verre calcia dai venti metri di sinistro, di prima intenzione dopo l’appoggio di Lammers: Meret respinge in angolo grazie a un grande intervento

12′ Audero sicuro su Elmas
Dal vertice sinistro dell’area di rigore Elmas tenta una conclusione rasoterra sul palo lontano. Il portiere blucerchiato blocca a terra senza affanni

9′ Chance Samp con Lammers
Verre trova Lammers, che di destro non riesce però a centrare la porta difesa da Merte

6′ Audero para il rigore
Si incarica della battuta Politano: con il sinistro incrocia ma Audero respinge e poi la palla termina sul palo

4Rigore per il Napoli
Abisso all’on field review per l’intervento di Murru su Anguissa: calcio di rigore per il Napoli. Il terzino della Samp calpesta la gamba del centrocampista azzurro

1‘ È iniziata la sfida del Ferraris

Precedente Serie A, altro esonero: arriva la decisione ufficiale Successivo Napoli, l'importanza di essere (e avere) Osimhen

Lascia un commento