Sampdoria, il gioiello Damsgaard all’asta

GENOVAFerrero lo ha detto: Damsgaard se lo vuole tenere stretto. Non per sempre però, ma in attesa dell’arrivo dell’offerta giusta vale a dire, come ha dichiarato il presidente blucerchiato, tra i 30 e i 50 milioni. Ma è anche vero che il bilancio della Sampdoria richiede, in questa sessione, fare cassa. E quindi per Damsgaard si prospetta un’estate bollente: il danese ha molto mercato in Premier, in Bundesliga e l’Europeo ha acceso su di lui i radar del Barcellona. Anche il Milan è interessato e dal canto suo ha a disposizione Hauge, Pobega e Conti come possibile contropartita. Intanto, serve anche il nuovo allenatore: lo stesso Ferrero ha comunque dichiarato di non averlo annunciato solo per questioni scaramantiche. Accordo con D’Aversa già definito, biennale e 700 mila euro più bonus l’ingaggio, meno della metà di quanto percepiva Ranieri (1,8 milioni).

Precedente Quando l’incasso rende meno amaro l’addio: ecco le cessioni record della Serie A Successivo Calciomercato, la Fiorentina prova a stringere per Sensi

Lascia un commento