Sampdoria, D’Aversa rimane. Ma Iachini incombe

GENOVA – Roberto D’Aversa manterrà il ruolo di allenatore della Sampdoria anche dopo la sosta per le nazionali. Il tecnico blucerchiato è a rischio, questo non è un segreto, ma per ora la dirigenza doriana, con il presidente Massimo Ferrero in tesa, non vuole procedere all’esonero. Anche perché le prime scelte per la sostituzione dell’allenatore abruzzese non sembrano convinte del progetto: Pirlo e Giampaolo sembrano lontani dal raggiungere un accordo, visto anche che quest’ultimo, oltre a dover rinunciare al milione e mezzo che ancora gli deve il Torino, vorrebbe il reintegro in società dell’ex ds Carlo Osti, sospeso a settembre. Si fa allora ancora più forte la candidatura di Beppe Iachini, gradito alla piazza e svincolato dopo l’esperienza alla Fiorentina. La decisione, con tutta probabilità, sarà presa solo dopo la ripresa del campionato: per D’Aversa la sfida con la Salernitana sarà davvero l’ultima spiaggia.

Arnautovic ha il guizzo giusto: il Bologna inguaia la Sampdoria

Guarda la gallery

Arnautovic ha il guizzo giusto: il Bologna inguaia la Sampdoria

Precedente Da Rui Patricio a Pellegrini, quelli che si salvano Successivo Immobile: "Nazionale? Mai trattato come gli altri. E le critiche..."

Lascia un commento