Samp, La proposta di Ferrero: “Pronto ad accogliere una campionessa afghana”

“Sono pronto ad accogliere una campionessa del calcio afghano”, sono queste le parole del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero riportate dal Corriere della Sera. “Lo sport è solo un pretesto, il mio è un messaggio di fratellanza e di solidarietà”.

Il numero uno del club ligure ha voluto dire la sua in riferimento alla difficile situazione in cui stanno vivendo le campionesse della squadra di calcio femminile di Herat, in Afghanistan, che ancora si trovano in patria e vivono una situazione ormai al limite dopo quanto accaduto nel Paese con la presa del potere da parte dei Talebani. Lo sport, specialmente quello femminile, ma in generale tutto il popolo, sta vivendo in questi giorni una situazione di totale dismissione. Il club prima citato ha visto le sue ragazze fuggire. Circa una quindicina sarebbero scappate in Iran, altre sei, tutte nate tra il 1999 e il 2000, invece, hanno chiesto aiuto per venire in Italia. In tal senso, anche la ONG fiorentina Cospe, che collaborava con le ragazze anche prima dei fatti ormai noti, sta facendo di tutto per dare una mano.

Precedente Milan, è caccia alla terza vittoria di fila al Ferraris contro la Samp Successivo LIVE Napoli, parla Spalletti: "Alla rosa non manca niente. Koulibaly regale"

Lascia un commento