Salihamidzic contro Lewa: “Addio incomprensibile”

Il dirigente dei bavaresi arrabbiato per come sono andate le cose nella vicenda legata al bomber, passato al Barcellona.

Durante un’intervista rilasciata a Zeit-Magazin, Hasan Salihamidzic ha criticato senza giri di parole l’atteggiamento di Robert Lewandowski di salutare il Bayern Monaco per andare altrove, in questo caso al Barcellona. In modo particolare, il direttore sportivo dei tedeschi non ha apprezzato il modo in cui il giocatore abbia fatto di tutto per lasciare il Bayern ad un anno dalla naturalre scadenza del contratto.

Le parole di Salihamidzic, riprese anche da Kicker, fanno capire come l’amarezza per aver perso uno dei centravanti più forti al mondo sia ancora tanta: “Il suo addio? Non lo comprendo affatto. Davvero, zero virgola zero. E lo dico non solo perché ho rispettato tutti i miei contratti quando ero giocatore. Avrei chiarito con la società e avrei adempiuto al mio contratto. Essere apprezzati da altre squadre non è una strada a senso unico”.

L’addio di Lewandowski, a tanti, ha ricordato anche quello di Alaba, altro leader della squadra: “La dirigenza del Bayern voleva rinnovargli il contratto e ha offerto molti soldi. In quel caso c’era stato un incontro dove era stato dato un ultimatum al giocatore. In quel caso, forse, ad oggi, direi che poteva non essere necessario fissare una scadenza per un giocatore meritevole come lo era David”, ha affermato Salihamidzic.

Precedente Arthur, per la Juve è un peso da 7 milioni. Il Gremio lo rivuole, l'Arsenal un miraggio come la Roma Successivo Cicco Lodi e il Catania, un amore infinito: l'attaccante potrebbe tornare in campo

Lascia un commento