Salernitana, maglie all’asta in aiuto del popolo afghano

La squadra granata, in piena lotta per la salvezza, mette all’asta le maglie autografate dei propri calciatori, in aiuto del popolo afghano.

Dall’Arechi all’Afghanistan. L’ultima iniziativa benefica della Salernitana va a sostegno della popolazione afghana. Per questo le divise autografate di Bonazzoli, Duric, Ribéry, Verdi & Co, sono da oggi all’asta su CharityStars. Il ricavato servirà per popolazione afghana generi di prima necessità come coperte, kit di isolamento termico e lampade solari.

L’appello

—  

Il club granata ha deciso di aderire alla Challenge di UNHCR, l’Agenzia Onu per i Rifugiati, a sostegno degli sfollati afghani, che attualmente sono circa 3,4 milioni. L’aiuto prosegue anche dopo l’adesione dell’intera Lega di Serie A alla campagna di raccolta fondi “Emergenza Afghanistan”. L’appello di UNHCR a partecipare all’asta è rivolto non solo ai tifosi e ai simpatizzanti della Salernitana ma a chiunque voglia fare un gesto di solidarietà.

Precedente Infantino choc su lavoratori morti a Mondiali Qatar/ “Fifa dà lavoro quindi dignità” Successivo Juve, Pellegrini va ko. Si vedono Loca e McKennie. E Vlahovic sfida al tiro Max...

Lascia un commento