Salernitana, il mercato nelle mani di Sabatini

SALERNO – Se ne parla ormai da Capodanno: Walter Sabatini sarà l’uomo di mercato della Salernitana. Tutto sarà definito dopo il trasferimento delle quote a Iervolino, che potrebbe avvenire domani o al massimo venerdì, sebbene ancora non sia chiaro se in uno studio notarile romano o salernitano. La discontinuità annunciata da Iervolino potrebbe concretizzarsi anche nel cambio di allenatore, seppur la vittoria a Verona ha reso meno instabile la panchina di Colantuono. È stato sondato un nome importante, quello di Rino Gattuso, ma sembra che Ringhio, pur lusingato dalla proposta, preferisca attendere altre opportunità. Altri due nomi che potrebbero incontrare il gradimento della nuova proprietà sono quelli di Marco Giampaolo e Davide Nicola. Per quanto riguarda il mercato invece: dal Cagliari potrebbe arrivare Caceres, dove potrebbe finire Bonazzoli, che è di proprietà della Sampdoria e in prestito alla Salernitana. Come portiere piace Luigi Sepe del Parma. Per i granata potrebbe esserci un asse con Torino e Milan. Col Toro si potrebbe parlare per Simone Zaza e per il centrocampista Daniele Baselli. Il centrale difensivo Matteo Gabbia, classe 99, di proprietà del Milan, potrebbe essere un profilo utile alla Salernitana, che però dovrà eventualmente vincere la concorrenza della Sampdoria. Per il reparto arretrato c’è anche il nome di Magnani del Verona, che a sua volta segue Gagliolo. Piace anche l’attaccante Filippo Falco, ex Lecce e Benevento, ora alla Stella Rossa.

Salernitana, che festa a Verona: vittoria in casa dell'Hellas

Guarda la gallery

Salernitana, che festa a Verona: vittoria in casa dell’Hellas

Precedente Napoli, Osimhen si allena in gruppo: ritorno in campo più vicino Successivo Risultati Coppa d'Africa 2021/ Diretta gol live score: in campo Tunisia e Mali!

Lascia un commento