Salernitana-Empoli 1-3: Niang e Cancellieri annullano il pari di Weissman

SALERNO – Allo Stadio Arechi di Salerno si apre la 24ª giornata della Serie A con l’Empoli che vince lo scontro diretto contro la Salernitana per 3-1. Successo importante per la squadra di Nicola che sale a quota 21 punti a +3 sul Verona terzultimo.

Salernitana-Empoli, la partita

Al 22′ gli ospiti sbloccano il parziale: Cambiaghi prova uno slalom a sinistra, rientra sul destro e crossa, deviazione di Zanoli che beffa Ochoa! Nella ripresa i ragazzi di Inzaghi impegnano più volte Caprile e 69′, su bel cross di Candreva dalla destra, Weissman sbuca dietro a Ismajli e stacca insaccando di testa l’1-1. Nel finale i toscani però ci provano e all’86’ vengono premiati con il calcio di rigore: Fazzini entra in area e viene steso da Pellegrino, il direttore di gara non ha dubbi ed indica il dischetto dove si presenta M’Baye Niang che non sbaglia per il 2-1. I padroni di casa di sbilanciano per cercare il pareggio ma si scoprono troppo e al 94′ palla persa da Pellegrino, Niang lancia Cancellieri che punta Pirola, lo fa sedere e poi cala il tris.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Catanzaro-Ascoli, i convocati di Vivarini: assente Vandeputte. Ma torna Brighenti Successivo Serie A a 18 squadre? Juventus, Milan e Inter da Gravina. Incontro in FIGC

Lascia un commento