Salernitana e Dia, via all’arbitrato: chi ha testimoniato

ROMA – E’ iniziato questa mattina l’arbitrato tra la Salernitana e Boulaye Dia. In uno studio legale di Roma, dinanzi al presidente Fumagalli ed agli arbitri Auletta (per la Salernitana) e Macrì, sono stati ascoltati tre testimoni in oltre quattro ore: l’ex diesse granata De Sanctis, il segretario Dibrogni (testi chiamati dalla Salernitana) e la rappresentante degli agenti del calciatore. Era presente anche Dia. La Salernitana era rappresentata dai professori Fimmanò e Sica e dall’avvocato Chiacchio, il giocatore dagli avvocati Gallavotti e La Porta. Prossima udienza il 10 maggio, quando sarà ascoltato anche Liverani. Dia ha chiamato come testimoni i calciatori Costil e Lassana Coulibaly.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Rossi: "Il Bayer si sente imbattibile". Su Lukaku e Smalling... Successivo Cortouis non giocherà l'Europeo, la conferma del ct del Belgio