Salernitana, Coulibaly: “Contento del ritiro, lavoriamo duramente”

SALERNITANALassana Coulibaly, centrocampista della Salernitana in mattinata è intervenuto in conferenza stampa. Queste le sue parole, riportate dai canali ufficiali del club: “La scorsa stagione è stata molto complicata soprattutto all’inizio, ma poi ci siamo compattati e abbiamo dato il massimo riuscendo a conquistare il nostro obiettivo. Sono contento del ritiro che stiamo svolgendo perché se vogliamo ottenere qualcosa di importante dobbiamo lavorare duramente. Ci stiamo allenando per fare il meglio possibile e credo che siamo sulla strada giusta. Il mister ha dato tanto entusiasmo alla squadra portando tanta energia fin dal suo arrivo. Sono felice di restare a Salerno, credo sia la scelta migliore per me e per la mia famiglia”. Queste le parole del centrocampista granata Lassana Coulibaly intervenuto in conferenza stampa nel ritiro di Jenbach.

“La Salernitana deve combattere per restare in Serie A”

Il centrocampista maliano ha detto di conoscere il nuovo arrivato Sambia e ha parlato della sua Nazionale: “Qui alla Salernitana ci sono tanti calciatori che parlano francese ma dobbiamo imparare l’italiano perché è importante per noi stessi e per la squadra. Conoscevo Sambia avendolo sfidato qualche volta in Ligue 1, è un bravo ragazzo ed un ottimo calciatore. Con la mia Nazionale siamo stati sfortunati a non qualificarci per il Mondiale, ma ora puntiamo alla Coppa D’Africa e siamo sulla buona strada. Per ora la cosa più importante è combattere con la Salernitana e restare in Serie A”.

“Il supporto dei nostri tifosi è stato fondamentale”

Coulibaly ha voluto ringraziare la tifoseria della Salernitana che non ha mai smesso di stare vicino alla squadra l’anno scorso: “Non voglio ripetere mai più il campionato dello scorso anno perché la scorsa stagione è stata molto difficile sia dal punto di vista fisico che mentale. Quest’anno dobbiamo fare bene dall’inizio alla fine e ci stiamo allenando per questo. Voglio fare qualche gol per aiutare la squadra, darò il massimo per riuscirci. Salerno è una città molto bella, con persone fantastiche e voglio fare del mio meglio per loro. L’anno scorso i nostri tifosi sono stati fondamentali perché ci hanno dato forza e fiducia. Grazie al loro supporto incondizionato abbiamo creato una grande squadra in campo e senza di loro tutto quello che abbiamo fatto non sarebbe stato possibile perciò voglio ringraziarli per questo”.

Salernitana, fitto colloquio Nicola-Valencia durante l'allenamento

Guarda la gallery

Salernitana, fitto colloquio Nicola-Valencia durante l’allenamento

Salernitana, c'è l'idea Piatek

Guarda il video

Salernitana, c’è l’idea Piatek

Precedente Wanda Nara, la notte di scorribande ad Ibiza si fa sempre più hot Successivo Per Paul rientro ai primi di ottobre? Ecco le 9 partite che potrebbe saltare

Lascia un commento