Sacramento rompe con Mou. E la Roma sceglie come vice-allenatore l’ex Samp Foti

Il secondo dello Special One, con cui lavorava dal 2019, avrebbe interrotto la collaborazione per ragioni ancora poche chiare. Il club ha sopperito puntando sull’ex giocatore blucerchiato, già nello staff di Marco Giampaolo

Cambia lo staff tecnico della Roma di Josè Mourinho e non è un cambio da poco: va via Joao Sacramento, il suo vice allenatore, e arriva l’italiano Salvatore Foti, 33 anni, ex attaccante, tra le altre, di Samp, Lecce e Vicenza (per il fisico veniva paragonato a Ibrahimovic) e collaboratore tecnico soprattutto di Marco Giampaolo, con cui ha lavorato alla Samp, al Milan e al Torino. Sacramento rompe con Mourinho per ragioni non ancora chiare, lavoravano insieme dal 2019 e sembrava avessero un rapporto strettissimo, come si vedeva anche dalla serie “All or nothing”.

IL NUOVO VICE

—  

La scelta di separarsi è stata un fulmine a ciel sereno (anche se in Portogallo in molti vedevano la personalità di Sacramento poco conciliabile, a lungo termine, con quella di Mou) a cui la società ha sopperito con l’arrivo di Foti, arrivato a Trigoria già da qualche giorno. L’ex attaccante ha lasciato il calcio a soli 27 anni per via dei tanti infortuni e soprattutto di un’ernia del disco da cui non è riuscito a guarire: “Per colpa di un errore medico – le sue parole – non riesco più a sostenere un allenamento intero”. Foti ha lavorato, sempre nello staff di Giampaolo, con Stefano Rapetti, preparatore della Roma, anche lui molto vicino a Mourinho.

Precedente Psg-Real, la partita (doppia) con in palio Mbappé. E una cascata di big Successivo Valentino Rossi: “I miei Mondiali più belli sono…”/ “Ho superato momenti duri”

Lascia un commento