Rugby, spettacolo a Padova della nazionale italiana, asfaltata Samoa (49-17) con 6 mete

Rugby, la nazionale italiana  c’è. Il trittico novembrino (Samoa, Australia, Sudafrica) è partito col piede giusto.  Vittoria netta sui talenti polinesiani (49-17), ottima difesa, attacco in gran spolvero con 6 mete.

Dopo quattro mesi gli azzurri sono tornati in scena al Plebiscito di Padova (esaurito da 8.000 spettatori) ed hanno ribaltato un filotto di prestazioni negative (13 ko in 14 partite). Sono usciti dallo stadio tra gli applausi. È partita la rincorsa al Mondiale di Francia 2023. Guadagnate due posizioni nel ranking scalzando Samoa e Georgia.

TEST MATCH MEMORABILE

 Partenza sofferta, dopo la tipica danza Samoa . Sblocca la partita Tommaso Allan dopo 11’. Mai visti i pacifici tanto nervosi. Al 22’ splendida meta  dell’italo-argentino Ignacio Brex (gigante della Benetton Treviso) ben innescato da Garbisi. 

Pochi minuti dopo arriva la seconda meta azzurra (Pierre Bruno). Italia 17-0 con la conversione di Allan. La marcia continua e l’Italia va sul 23-0 al 38’. Menoncello subentra a Pd Allan. Al 41’ terza meta azzurra (Ioane). Velocità, intensità, verticalità. Strepitosa Italia. Il primo tempo finisce 28-0.

SECONDO TEMPO IN CARROZZA

Seconda meta di Ioane al 46’ (33-0), prima meta Samoana (Seuteni) punteggio: 35-5. È il minuto 52. Seconda meta dei pacifici (Leuila) e prima meta azzurra  dell’esordiente Lorenzo Cannone.

I compagni lo sommergono di abbracci: 40-7. Al 61’ sesta meta dell’Italia (Pierre Bruno). Gli azzurri volano, pubblico in delirio. Garbisi trasforma : 49-7. Terza meta Samoa al minuto 80. Azzurri esausti,  giornata da incorniciare. Finisce 49-17.

LA FORMAZIONE DEL RUGBY AZZURRO

Allan, Bruno, Brex, Morisi, Ioane; Garbisi, Varney; Cannone, capitan Lamaro, Zuliani, Ruzza, Sisi; Ferrari, Nicotera, Fischetti. In panchina inizialmente Lucchesi, Nemer, Ceccarelli, N. Cannone, Halafihi, Albanese, Lucchini, Menoncello. All.Crowley.

RUGBY, PROSSIMO APPUNTAMENTO

Italia-Australia, sabato 12 novembre a Firenze. Ore 14.

Precedente Liga, Barcellona in vetta aspettando il Real. Osasuna in volo Successivo Giroud come Peter Pan: "Gol e rosso? Quando segno sono un bambino"

Lascia un commento