Rovella: “Il ritiro con la Juve? Un sogno. Ma che rammarico la cessione”

Il centrocampista della Juventus in prestito al Monza ha parlato della squadra bianconera e delle sue intenzioni

Il centrocampista del Monza in prestito dalla Juventus Nicolò Rovella, ha parlato intervistato dai microfoni di dazn nell’ambito della trasmissione “Piedi x terra”m nella quale ha ricordato il ritiro con la maglia bianconera.

Fare il ritiro con la Juve è stato un sogno. Giocare con certi campioni, vedere Mister Allegri, rapportarsi con gente del calibro di Di Maria, Vlahovic, Pogba, e potrei dire i nomi di tutti. Impari tante cose anche solo guardando. Ho imparato molto, anche se visto quanto stanno facendo i miei coetanei, un pochettino di rammarico per non essere rimasto c’è”.

Il centrocampista, che domani tornerà a Torino in occasione della sfida della Juventus al Monza, ha poi parlato dei suoi idoli e dei giocatori che lo hanno ispirato: “Quando ero bambino ero innamorato di Sneijder, gli altri sono Modric e Marchisio. Modric l’avevo visto già al Tottenham, le prime volte. Se vorrei la sua continuità? Mi basterebbe anche solo ripetere un quarto di quello che ha fatto in carriera”. Ma parlando di mercato, spunta un nome nuovissimo: colpo a sorpresa a poche ore dal gong<<<

Precedente Zanetti: "Empoli, pari importante, non dobbiamo andare fuori dimensione" Successivo Diretta super-G Cortina/ Streaming video Rai 2: bis sulle Tofane, CdM sci