Ronaldo, svolta a sorpresa? “Il Real Madrid lavora per il suo ritorno”

Se a scaldare l’attesa dell’inizio della sessione estiva di calciomercato sono le sorti di alcuni degli svincolati d’oro, da Kylian Mbappé a Paul Pogba, che andranno a scadenza di contratto con i rispettivi club tra meno di due mesi e che dovrebbero scegliere la propria futura destinazione ben prima dell’inizio dell’estate, non meno appassionante sembra essere il tormentone legato al futuro di Cristiano Ronaldo.

Man United, quale futuro per Ronaldo con Ten Hag?

Il fuoriclasse portoghese ha ancora un anno di contratto con il Manchester United, ma diverse variabili fanno pensare ad un nuovo addio di CR7 a Old Trafford dopo quello del 2009. Dalla probabile mancata partecipazione dei Red Devils alla prossima Champions League fino all’ennesimo cambio di guida tecnica per lo United, con l’avvento di Erik Ten Hag in arrivo dall’Ajax e deciso a ringiovanire l’organico e a impostare una nuova filosofia di gioco.

Cristiano Ronaldo, omaggi da brividi all'Emirates

Guarda la gallery

Cristiano Ronaldo, omaggi da brividi all’Emirates

‘Mirror’: “Il Real Madrid pensa al ritorno di Ronaldo”

Tutto questo potrebbe spingere Ronaldo a cambiare ancora maglia, magari per un clamoroso ritorno. Non alla Juventus, bensì proprio in quel Real Madrid che lo acquistò a peso d’oro nel 2009 dallo United. Secondo quanto riportato dal ‘Mirror’ alcune figure influenti all’interno della dirigenza del Real starebbero spingendo per il ritorno di Cristiano alla Casa Blanca, approfittando proprio dell’insediamento del nuovo corso tecnico al Manchester, con Ten Hag che non sembra aver preso ancora una decisione definitiva circa la permanenza del numero 7 più famoso del mondo.

Ancelotti si scatena alla festa del Real con canti e balli!

Guarda il video

Ancelotti si scatena alla festa del Real con canti e balli!

Real Madrid: Perez sogna Mbappé, i tifosi Cristiano

Mentre Florentino Perez sogna ancora di poter arrivare a Mbappé, da almeno due anni obiettivo principale per l’attacco e destinato nei piani del presidente a formare una coppia stellare con il connazionale Karim Benzema, i tifosi del Real accoglierebbero a braccia aperte Ronaldo, con il quale, a differenza di quanto accaduto con lo stesso Perez, non ci sono mai stati screzi. Il pubblico del Bernabeu peraltro non mancato di esprimere la propria vicinanza a Ronaldo nelle ore della tragica scomparsa di uno dei due gemellini avuti dalla compagna, inneggiando al portoghese durante la gara di sabato contro l’Espanyol che ha consegnato al Madrid la Liga numero 35 della proproa storia.

Precedente Miretti: "Qui anche grazie all'Under 23. Modelli? Mi ispiro a Locatelli" Successivo Lazio, pericolo diffidati: in quattro rischiano la Juve

Lascia un commento