“Ronaldo, mano tesa al Manchester: ha chiesto di giocare contro il Rayo Vallecano”

Piccoli segnali di tregua tra Cristiano Ronaldo e il Manchester United. Nel pomeriggio di domenica i Red Devils hanno sostenuto la prima amichevole della stagione a Old Trafford, a una settimana dal debutto nella Premier League 2022-’23 contro il Brighton.

Manchester United, Ronaldo rimette piede a Old Trafford

L’1-1 contro il Rayo Vallecano ha dato indicazioni relative a Erik Ten Hag, che ha potuto schierare una formazione ben lontana da quello che sarà l’assetto titolare, non solo perché il mercato è tutt’altro che chiuso per i Red Devils. Il tecnico olandese ha infatti scelto di affidarsi a un buon numero di seconde linee in particolare nella linea di trequartisti alle spalle della prima punta, che è stata, un po’ a sorpresa, proprio Ronaldo.

Benzema, Messi, Cristiano Ronaldo: quanti top in scadenza nel 2023

Guarda la gallery

Benzema, Messi, Cristiano Ronaldo: quanti top in scadenza nel 2023

“Ronaldo ha chiesto di giocare contro il Rayo Vallecano”

L’attaccante portoghese non sarebbe dovuto scendere in campo dall’inizio, ma secondo quanto riporta ‘Marca’ si sarebbe fatto avanti in prima persona alla vigilia del match con Ten Hag per chiedere di giocare titolare. Una mossa piuttosto spiazzante, alla luce dei chiari segnali di insofferenza mostrati dal giocatore fin dal suo arrivo a Manchester dopo il lungo permesso per motivi famigliari che gli ha impedito di partecipare alla tournée in Australia e Thailandia, ma sicuramente una mossa gradita dallo staff tecnico.

Cristiano Ronaldo chiede allo United di fissare il prezzo

Guarda il video

Cristiano Ronaldo chiede allo United di fissare il prezzo

La favola di Diallo, in gol tre minuti dopo aver sostituito Ronaldo

CR7, che in settimana aveva svolto solo due sessioni con il gruppo dopo una serie di allenamenti a parte, è tuttavia rimasto in campo solo per 45 minuti, durante i quali non ha brillato, venendo sostituito da Amad Diallo, l’ex gioiello dell’Atalanta andato subito in gol, appena tre minuti dopo il suo ingresso in campo, siglando il gol del vantaggio prima del pareggio di Alvaro Garcia. Ronaldo, accolto in maniera fredda dai tifosi dello United, è parso però non gradire la sostituzione al punto da lasciare lo stadio subito dopo l’intervallo senza aspettare i compagni. La fine della telenovela sia ancora lontana.

Precedente Lazio, il programma della settimana: sabato altra amichevole Successivo Pioli: "Il nostro ciclo è appena iniziato. Abbiamo capito cosa serve per restare al top"

Lascia un commento