Ronaldo-Juve, aria di addio: il Manchester City è sempre più vicino

Cristiano Ronaldo contro Leo Messi, subito in Champions. Il sorteggio ha anticipato un verdetto che, ora dopo ora, diventa sempre più concreto. CR7 è al passo d’addio: la Juventus aspetta notizie dal Manchester City per un’offerta concreta ma a questo punto il legame con i bianconeri appare destinato a sciogliersi dopo poco più di 3 anni. Anche oggi Cristiano non ha terminato l’allenamento per una banale contusione e la sua presenza da titolare contro l’Empoli è entrata seriamente in discussione.

Tempi stretti

—  

Nel frattempo i vertici del club bianconero hanno parlato a muso duro con Jorge Mendes, l’architetto dell’operazione e agente di Ronaldo. Il club di Andrea Agnelli intende risolvere al più presto questa grana, mentre in casa Manchester City sono in corso le ultime riflessioni. Per non avere minusvalenze la Juve conta di incassare una trentina di milioni, mentre dalla sponda inglese si prospetta un’offerta da 25. Al momento non c’è ancora nulla sul tavolo, ma le mosse del giocatore è del suo manager sono inequivocabili. Ecco perché le prossime ore saranno decisive per leggere il futuro di una Juve senza la sua stella portoghese.

Precedente Con Ronaldo verso il City, per Kean si riapre la porta Juve? Successivo In missione per Ronaldo: dopo l’incontro con la Juve, Mendes atterra a Parigi

Lascia un commento