Ronaldo, addio al Manchester United? “Cristiano preoccupato, colloquio con Mendes”

Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare a fine stagione il Manchester United. Secondo il Sun, l’agente di Cr7, Jorge Mendes, è stato in Inghilterra per vedere il suo assistito e scoprire veramente come sta. Per evitare che il ritorno all’Old Trafford si trasformi in un disastro. L’ex calciatore della Juve quest’anno ha già segnato 14 dei 29 gol che lo United ha segnato in tutte le competizioni, ma il portoghese è frustrato da come il Manchester United si sta comportando e dalla posizione in classifica.

Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare lo United

Guarda il video

Cristiano Ronaldo potrebbe lasciare lo United

Ronaldo non vuole Rangnick perché con lui non si vincerà nulla

L’ex stella di Real Madrid e Juve è deluso dalle tattiche e dallo stile di gioco del manager ad interim Ralf Rangnick. Il Sun cita una fonte vicina al calciatore che avrebbe rivelato il malumore: “Cristiano è molto preoccupato da ciò che sta accadendo allo United. La squadra sta ricevendo molte critiche e lui sa di essere uno dei leader dello spogliatoio”. Una responsabilità in più: “Ci sono molti problemi e Ronaldo sta sentendo la pressione ed è molto stressato dalla situazione”.

Sempre secondo il Sun, CR7 vorrebbe disperatamente che i Red Devils giocassero per un titolo, ma sta cominciando a capire che vincere trofei con l’attuale assetto potrebbe essere un grande sforzo. Jorge Mendes è venuto a Manchester per parlare di ciò che non va, di cosa pensa dei problemi, di come si potrebbero risolvere. Non è stata esclusa alcuna ipotesi sul futuro. I prossimi mesi saranno cruciali per Ronaldo che pensava di essere tornato allo United per incrementare il suo incredibile palmares.

Ronaldo furioso: sbuffa dopo il ko del Manchester United

Guarda la gallery

Ronaldo furioso: sbuffa dopo il ko del Manchester United

Il portoghese, dopo aver vinto tutto in Spagna e prima ancora proprio con lo United, è venuto in Italia alla Juve, dove ha conquistato due scudetti, ma non è riuscito a trascinare la squadra bianconera alla vittoria più attesa, quella della Champions League.

Precedente Venezia-Milan 0-3: Ibrahimovic e doppio Theo Hernandez, Pioli vola Successivo Napoli, Spalletti negativo al Covid: può tornare con la Sampdoria

Lascia un commento