Ronaldo a secco: il Manchester Utd perde 1-0. Chelsea, primo ko

Subito due match importanti per le zone alte della classifica nella sesta giornata di Premier League: grande sorpresa all’Old Trafford dove il Manchester United di Cristiano Ronaldo perde 1-0 contro l’Aston Villa: decide il gol di testa di Hause all’88’. I Red Devils sbagliano anche un calcio di rigore al 92′ con Fernandes, e non approfittano dello scivolone del Chelsea che, allo Stamford Bridge, nel “revival” della scorsa finale di Champions League, perde 1-0 contro il Manchester City di Pep Guardiola: a decidere la sfida il gol di Gabriel Jesus al 53′, con i Blues che perdono il primato in classifica e viene raggiunta a quota 13 proprio da De Bruyne e compagni. 

Premier League, classifica e risultati

Ronaldo non punge e lo Utd perde: l’Aston Villa vince 1-0

All’Old Trafford il Manchester United di Cristiano Ronaldo ospita l’Aston Villa: i Red Devils vogliono un successo per confermare il primato in classifica, i Villans invece vogliono confermare quanto di buono visto nello scorso turno, dove la squadra di Smith ha battuto 3-0 l’Everton. Assente Rashford, Solskjaer schiera Greenwood in tandem con Cr7. Nel primo tempo le due squadre sono contratte, solo Greenwood e Maguire da una parte e Watkins dall’altra impensieriscono i portieri avversari. Al 33′ tegola per Solskjaer: si fa male Shaw, dentro l’ex Milan Dalot. Nel secondo tempo lo Utd reclama un rigore per un fallo in area su Maguire, ma è De Gea a prendersi gli applausi con un gran intervento su Watkins che salva la porta dei Red Devils. Neanche l’ingresso di Cavani permette allo Utd di trovare il guizzo decisivo:, con il match che si indirizza verso il pari, all’88’ cala il gelo sull’Old Trafford: calcio d’angolo di Luiz, colpo di testa di Hause e De Gea battuto: è il vantaggio per l’Aston Villa ma non è ancora finita. Al 92′ infatti Dean assegna un rigore al Manchester per un fallo di mano in area dello stesso Hause, Fernandes però sbaglia tirando alto, condannando i suoi alla prima sconfitta in stagione: finisce 1-0, prestazione sottotono di Ronaldo così come di tutto il reparto offensivo di Solskjaer. 

Manchester United-Aston Villa 0-1, tabellino e statistiche

Chelsea punito da Gabriel Jesus: il City vince 1-0

Nel remake della scorsa finale di Champions League, il Chelsea di Tuchel si presenta al match dello Stamford Bridge contro il Manchester City con tre punti di vantaggio sulla squadra di Guardiola, che oggi recupera De Bruyne e Foden e schiera Gabriel Jesus unica punta con Grealish e Silva a supporto. I Blues, col classico 3-5-2, affidano a Lukaku e Werner la manovra d’attacco. Poche emozoni nel primo tempo: al 29′ Tuchel deve fare a meno di James, sostituito con Thiago Silva che si piazza al centro della difesa con Azpilicueta che prende il posto dell’inglese sulla fascia. Al 53′ il City passa in vantaggio: Gabriel Jesus sfrutta un calcio d’angolo di Cancelo e beffa Mendy con un destro da centro area all’angolino: è 1-0 per i Citizens. Al 64′ sussulto Chelsea, con l’arbitro che annulla per fuorigioco il tap-in del possibile 1-1 di Lukaku. Chelsea che non trova però più spazi, è anzi il City ad andare più volte vicino al raddoppio, negato solo dall’ottima prestazione di Mendy. Finisce 1-0 per Guardiola, che si prende la rivincita su Tuchel: inizia dunque nel migliore dei modi il tour de force del City, che adesso dovrà affrontare il Psg in Champions League e il Liverpool in campionato. 

Chelsea-Manchester City 0-1, tabellino e statistiche

Precedente Napoli, Spalletti rivede Mertens: "E' voglioso di stare dentro questo gruppo" Successivo Tutti pazzi per il gigante Lucca? La Juve ha un asso nella manica...

Lascia un commento